Integrare Zoho e Google Docs in OpenOffice

di Giulio Vito de Musso

scritto il

Le differenze apprezzabili tra le suite d’ufficio sono molte. Forse quella più comoda per quanto riguarda le suite online, quali Zoho e Google Docs, è la possibilità di salvare sui rispettivi spazi Web i documenti.

Di contro, uno strumento di tipo locale, quale è OpenOffice, assicura facilità nella gestione dei documenti, senza dover utilizzare un browser per accedervi.

Vedremo oggi come unire queste caratteristiche in OpenOffice.

Per aggiungere l’accesso a Zoho e Google Docs da OpenOffice dobbiamo solo installare l’estensione OoGdocsIntegrator, raggiungibile alla sua pagina sul sito delle estensioni.

Fatto ciò riavviamo OpenOffice. Noteremo l’aggiunta del menù “OOIntegrator” con il quale potremo gestire i nostri accessi alle piattaforme online su citate.

In particolare, la voce di menù “Settings” permetterà di inserire i dati dei rispettivi account d’accesso e di salvarli per i successivi accessi.

Per accedere concretamente ai documenti salvati sulle piattaforme Web scegliamo le voci “Zoho” o “Google”. Tramite delle semplici interfacce potremo fare l’upload del documento corrente oppure scaricare e visualizzare i documenti presenti sulle piattaforme.

Tramite la voce “History”, invece, potremo ottenere lo storico degli accessi.

L’estensione è visibile in OpenOffice Writer, Calc e Impress e può fare l’upload/download da e verso le equivalenti applicazioni Web di Zoho e Google Docs.