Google Translate Client: Google Translate è a portata di click

di Giulio Vito de Musso

scritto il

A volte si ha bisogno di tradurre un testo letto in una pagina Internet in maniera rapida, senza che questo interrompa il lavoro che si stava facendo.

Google Translate Client è un traduttore automatico, a portata di click, che si basa sul servizio delle traduzioni di Google.

Si tratta di una piccola applicazione che permette di usare, dal proprio computer (connesso ad Internet), il servizio Translate di Google senza dover entrare nella pagina di Google stesso.

Dopo l’installazione verrà aggiunta l’icona del programma nella traybar. Facciamo doppio click su essa per aprirne l’interfaccia, in cui scegliere la lingua di partenza e di arrivo ed effettuare la traduzione.

Ma GTC non finisce qui, l’applicazione può interagire con le altre applicazioni in modo da non dover nemmeno aprire l’interfaccia. Basterà selezionare il testo che ci interessa tradurre e cliccare la lettera “G” nel popup che comparirà.

Nella versione “Pro” è anche possibile cercare le parole selezionate in Wikipedia al volo cliccando la lettera “W” dello stesso popup.

Nel caso in cui quest’ultima funzionalità (popup di GTC) non fosse di gradimento, possiamo disabilitarla per l’applicazione attiva cliccando una volta l’icona di GTC nella traybar, assicurandoci che diventi di colore azzurro. Se invece fosse gialla significherebbe che è attivo il popup.

I Video di PMI

Aliquote IRPEF e scaglioni di reddito