Condividere cartelle in Google Docs

di Giulio Vito de Musso

scritto il

Google riesce sempre a stupirci quando si tratta di semplificare le cose e, forte del successo per la condivisione fra più utenti di documenti singoli, ha da poco messo a disposizione la funzionalità delle cartelle condivise.

Con questa funzione, si permette di condividere, appunto, intere cartelle di documenti tra più persone, migliorando il lavoro collaborativo.

Utilizzarle è semplice e simile alla condivisione di singoli documenti.

Apriamo Google Docs e creiamo la cartella da condividere cliccando su “Create New->Folder”.

Si aprirà il pannello in cui potremo fornire un nome, una descrizione ed un colore per personalizzare la cartella.

Fatto ciò potremo aggiungere nella cartella, mediante drag&drop (trascinamento), i documenti da condividere.

Adesso non rimane effettuare la condivisione ed invitare i nostri amici o colleghi a prendere visione dei documenti in maniera collaborativa.

Apriamo allora la cartella e nella lista dei documenti in essa contenuti, selezioniamo i file da condividere. Per selezionarli clicchiamo la spunta accanto al nome del documento. Per condividerli tutti basterà cliccare l’apposito pulsante a tendina (denotato con una spunta) e selezionare “Select all visible”.

Per invitare alla visualizzazione dei documenti potremo operare come al solito, cliccando su “Share” e scegliendo se invitare persone con un’account Gogle Docs (“Invite people”) o se ottenere il link della cartella per potervi accedere senza dover effettuare il login alla piattaforma (“Get the link to share”).

I Video di PMI

La mia attività su Google my business: i dati che danno soddisfazione