Finalmente gratuito l’erede di FrontPage

di Demetrio Porcino

scritto il

Per anni l’editing di documenti html è stato esclusiva dei genietti del PC, dei conoscitori di astrusi linguaggi di programmazione e tecniche di interazione client server. Tutto cambiò quando, a seguito dell’acquisizione della Vermeer Technologies, start-up del Massachusetts, Microsoft integrò il facilissimo programma FrontPage all’interno di Office a partire dal 1997. L’editor visuale, semplice e immediato portò la creazione delle pagine Web finalmente al livello della gestione di un documento di videoscrittura e facilitò la nascita di una generazione di utenti non professionali tecnicamente ma ricchi di idee e voglia di condividerle con gli altri utenti del world wide Web.

Dal 1997 al 2003 FrontPage rimase l’apice della semplicità per la creazione di siti Web e divenne una pietra miliare nel pacchetto Office. Ma col passare del tempo e l’evolversi della tecnologia Microsoft decise di ripensare la propria strategia diversificando il proprio portfolio prodotti. FrontPage uscì per qualche tempo dagli interessi del colosso di Redmond e nessuna altra versione venne prodotta. Nel 2006 Microsoft annunciò che avrebbe messo in commercio due successori di quella storica piattaforma: SharePoint Designer per gli utenti di base e Microsoft Expression Web per i professionisti del Web. L’anno successivo apparse sul mercato il tanto atteso SharePoint, pacchetto a pagamento ricco di funzionalità di supporto avanzate mancanti da FrontPage e di facili connessioni con il linguaggio asp.net supportato da Microsoft.

Il programma riscosse però solo un tiepido interesse, anche a causa dell’esistenza di molta concorrenza, inclusi buoni prodotti sul versante open source (come Nvu e successori). Ed ecco quindi che Microsoft ha finalmente oggi deciso di rendere a tutti gratuitamente accessibile il proprio programma SharePoint Designer 2007. Questo nuovo tool Microsoft può essere scaricato ora in italiano dall’area download di Microsoft e è ottimo per lo sviluppo di siti Web, HTML editor e Website administrator tool di Microsoft. Il programma supporta i sistemi operativi Windows Server 2003 e Windows XP Service Pack 1 e offre potenti strumenti che consentono di pubblicare siti SharePoint integrandosi bene anche con i documenti Office. Il programma consente inoltre di creare velocemente applicazioni che supportano i flussi di lavoro, nonché strumenti per la creazione di report sulla piattaforma SharePoint, gestione dei backups del sito e controllo revisioni, il tutto in un ambiente informatico gestito tutto all’interno del mondo Microsoft.