Salvare un’importazione in Access

di Gianfranco Budano

scritto il

Abbiamo parlato delle importazioni di dati e dei metodi più utilizzati per diminuire il tempo impiegato in un tipo di attività che a volte può risultare ripetitiva.

Un altro metodo molto utile per velocizzare l’importazione periodica di un dato può risultare il salvataggio della procedura di importazione, modalità non presente nelle vecchie versioni di Office, ma giustamente e finalmente implementata nell’ultima.

Durante un’importazione occorre ripetere numerose azioni, in questo caso è necessario procedere al salvataggio della procedura in modo da non doverla ripetere successivamente.

Prima di procedere è opportuno che il file da importare sia nominato sempre allo stesso modo e che anche i nomi dei campi in esso contenuti siano formattati e nominati sempre allo stesso modo.

Il resto è semplice: alla fine della procedura di “Importazione guidata”, Access ci chiederà se intendiamo salvare l’importazione appena effettuata.

Flaggando la voce “Salva passaggi importazione” appariranno due campi dove potremo specificare il nome e la descrizione della procedura appena effettuata.

In un momento successivo la ritroveremo nelle importazioni salvate in “Dati Esterni > Importa > Importazioni salvate”.