Aggiungere una linea di tendenza ad un grafico Excel

di Gianfranco Budano

scritto il

La linea di tendenza è un utile strumento di previsione facilmente implementabile nei grafici Excel basati su dinamiche temporali.

Verosimilmente, infatti, l’obiettivo di questa funzione è quello di indicare agli analisti quale sia la tendenza in atto ed eventualmente permettere di anticipare i fenomeni non graditi.

Per attivare la visualizzazione di una Linea di tendenza selezionare direttamente il grafico, premere il tasto destro del mouse e selezionando la voce “Aggiungi linea di tendenza”.

Si aprirà un wizard che ci permetterà di personalizzare il “Formato della linea di tendenza” scegliendo fra le diverse opzioni di calcolo disponibili. Potremo inoltre cambiarne il colore, lo stile e l’ombreggiatura.

Si consiglia di provare fra le diverse tipologie di calcolo disponibili: “Esponenziale”, “Lineare”, “Logaritmica”, “Polinomiale”, “Potenza” e “Media mobile”, quella più confacente alle nostre esigenze.

Interessante, fra le opzioni, la funzione Futura, che permette di estendere nel futuro la previsione specificando le unità di periodi che si intende tenere sotto controllo.