Creare caselle combinate in un foglio di calcolo Microsoft Excel

di Agnese Bascià

scritto il

Le caselle combinate non sono solo prerogativa di Access, né solo a esclusivo uso di un database. La loro creazione è possibile anche in Microsoft Excel e non richiede un eccessivo sforzo.

In Microsoft Excel 2007, per iniziare, è importante abilitare la visualizzazione della scheda Sviluppo, all’interno della quale troveremo il comando per inserire la casella combinata: dall’Office button, in “Opzioni di Excel | Impostazioni generali”, spuntiamo l’opzione “Mostra scheda Sviluppo sulla barra multifunzione”.

Supponiamo di inserire i mesi dell’anno nella colonna A da Gennaio a Dicembre; questi rappresenteranno i dati della nostra casella combinata; ovviamente essa potrà contenere anche valori o formule oltre che testo.

Dalla scheda “Sviluppo” che ora è visualizzata sul “Ribbon”, clicchiamo sul pulsante “Inserisci” e dal sottomenu “Controlli modulo” scegliamo “Casella combinata”.

Disegniamo un rettangolo tenendo premuto il mouse e rilasciandolo per vedere apparire la casella.

Selezioniamola e con il tasto destro del mouse, dal menu a discesa clicchiamo su “Formato controllo” e settiamone i parametri: nella finestra che si apre, dalla scheda Controllo, indichiamo l’intervallo di input scrivendo a mano A1:A12 oppure cliccando sull’icona raffigurante la freccetta rossa e selezionando l’area di origine, nel nostro caso le celle dalla A1 alla A12.

A seguire indichiamo la cella correlata alla scelta di selezione che compiremo nella casella combinata, per esempio scriviamo C1 o selezioniamola allo stesso modo visto per l’input.

Decidiamo quanti elementi deve mostrare la casella combinata, per esempio 12 e spuntiamo l’opzione “Sfondo 3D” se preferiamo un aspetto grafico particolare. Diamo l’invio su “Ok” per memorizzate i parametri e utilizzare la casella combinata.

Se dall’elenco a discesa selezioniamo “Gennaio”, nella cella prescelta per la visualizzazione del valore correlato vedremo apparire il numero 1 indicativo della posizione che questo mese assume nell’elenco, come si può facilmente vedere dall’immagine allegata.