Come associare un valore predefinito a una casella di testo in Access

di Gianfranco Budano

scritto il

Le caselle di testo di Access assolvono a svariate funzioni, prima fra tutte quella di riportare il valore dei campi cui sono collegate se, per esempio, sono utilizzate in report o maschere. Inoltre permettono l’aggiunta di nuove informazioni, se utilizzate all’interno di maschere di inserimento dati.

In alcuni casi può risultare utile ritrovarsi la casella già compilata con un valore predefinito.

Un tipico esempio può essere quello di una cella contenente la data del momento in qui si inserisce l’informazione.

In questo caso, infatti, saremmo stati costretti a inserire manualmente la data se i tecnici Microsoft non avessero previsto questa utile funzionalità che permette di compilare in automatico una casella sulla base delle indicazioni che le avremo fornito.

Per aggiungere il valore predefinito di una casella di testo attivare la modalità struttura dell’oggetto (Report o Maschera) e, dopo aver selezionato la casella interessata, attivare la “Finestra delle proprietà”.

Nella scheda “Dati” inserire, alla voce “Valore predefinito”, la data predefinita fra due # come nell’esempio riportato di seguito:

#22/04/2008#

Se si necessita di inserire sempre la data del giorno corrente si può optare per la seguente sintassi:

=Now()

Se si vuole, invece, prevedere un testo occorre specificarlo fra virgolette:

"Testo desiderato"

Se si desidera un numero si può semplicemente riportarlo senza farlo precedere da alcunché:

100000

Ricordiamo, infine, che è possibile utilizzare anche funzioni; se, per esempio, vogliamo inserire come valore predefinito il mese corrente scriveremo:

=month(Now())

Allo stesso modo faremo per l’anno:

=year(Now())