Office 2008 per il Mac

di Stefano Ferrario

scritto il

Microsoft ha realizzato in questi giorni un sito dove è possibile visionare in anteprima assoluta le caratteristiche di Office 2008 per Mac.

Attualmente si possono iniziare a vedere alcune funzionalità/moduli di Word, Excel ed Entourage… ma visto il rumore che produrrà questo sito penso proprio che Microsoft pubblicherà altri filmati.

L’uscita, dopo alcuni slittamenti, è prevista per i primi mesi del 2008. Un classico ormai per Microsoft che, nonostante la mole di programmatori che si ritrova, impiega molto tempo a riscrivere il codice per Mac.

Ci sono però due aspetti decisamente interessanti e, sbilanciamoci un pochino, positivi: il primo è che la versione in Italiano uscirà contemporaneamente a quella in Inglese; ricordiamo che Office 2004 era stata la prima versione nella nostra lingua dopo un’assenza di circa 6 anni.

Il secondo aspetto è una “bomba”: si tratterà di una versione universale, dedicata ai Mac OS sia sui processori Intel che sui PowerPc e sarà basata sul formato di file Open Xml (lo stesso di Office 2007). Zio Bill scommette quindi sulla compatibilità tra i file Windows e Mac OS.

E la tanto amata quanto odiata nuova interfaccia Ribbon? Su Mac non ci sarà, verrà mantenuto il Mac-Style con gli Elements Gallery. Saranno presenti inoltre alcune funzioni aggiuntive; tra queste citiamo “oggi in breve”, un’applicazione stand-alone non ingombrante che fa avere uno sguardo d’insieme di un progetto senza lanciare Entourage.

I Video di PMI