Tratto dallo speciale:

Professioniste: prestiti Fondo Approdo in Calabria

di Teresa Barone

scritto il

Prestiti agevolati alle giovani professioniste promossi dalla Regione Calabria con il bando “Fondo Approdo”.

La Regione Calabria, attraverso l’operazione “Fondo Approdo” inserita all’interno del Fondo Unico per l’Occupazione e la Crescita (FUOC), concede prestiti a favore delle giovani professioniste iscritte a un albo che vogliono avviare un’attività professionale.

=> Professionisti con ufficio in casa: come detrarre i costi

Destinatarie

L’iniziativa si rivolge alle giovani donne:

  • professioniste residenti in Calabria, con meno di trent’anni, che svolgano un tirocinio professionale o un periodo di pratica;
  • professioniste under 35 o con anzianità d’iscrizione all’Ordine inferiore ai cinque anni.

I prestiti possono essere concessi anche alle società tra professionisti in cui la maggioranza sia rappresentata da donne.

Finanziamenti

I finanziamenti (mutui chirografari di importo compreso tra 5mila e i 25mila euro) possono essere richiesti per l’acquisizione di strumenti informatici e per l’avvio di nuovi studi professionali, oppure per l’avvio o il potenziamento di studi di società tra professionisti.

Procedura

Per l’assegnazione dei contributi è prevista una procedura a sportello. Il bando è pubblicato sul sito della Regione Calabria.

=> Leggi tutte le news per le PMI della Calabria

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali