Tratto dallo speciale:

Pmi eco-compatibili: 9mln in Emilia Romagna

di Noemi Ricci

scritto il

Emilia Romagna: bando da 9 mln di euro per rendere eco-compatibili gli edifici delle Pmi, più un ulteriore milione per eliminare l'amianto dai tetti.

Nove milioni di euro per rendere eco-compatibili le sedi delle Pmi in Regione Emilia Romagna: la Giunta Regionale ha avviato un bando pubblico al quale possono partecipare le piccole e medie imprese del territorio che decidano di ristrutturare gli edifici ad uso lavorativo a favore del risparmio energetico.

Si vuole così promuovere una qualificazione ambientale ed energetica del sistema industriale regionale, eliminando in particolare l’amianto, al quale è riservato un ulteriore fondo da un milione di euro.

Rientrano nell’incentivo anche l’eliminazione del cemento, la coibentazione delle coperture, l’installazione di impianti fotovoltaici sui tetti e tutti quegli interventi che mirano ad auto-produrre e auto-consumare energia pulita.

L’importo massimo finanziabile è di 150mila euro per progettoLe domande potranno essere inviate tra il 1° aprile 2011 e il 2 maggio 2011, entro le ore 16:00.

Requisito imprescindibile è che l’azienda sia in regola con tutte le normative inerenti la sicurezza sul lavoro. In più nel progetto deve essere inclusa almeno uno tra rimozione e smaltimento di strutture contenti amianto, coibentazione degli edifici e installazione e messa in opera di impianti fotovoltaici di nuova fabbricazione.

Documenti Correlati

I Video di PMI

Nuove imprese a tasso zero: finanziamenti per donne e giovani