BEI e Veneto Banca, 300mln alle Pmi

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

La Banca europea per gli investimenti e il Gruppo Veneto Banca insieme per le Pmi italiane. Pronti 150 mln di euro per finanziamenti e progetti

Opportunità di credito per le Pmi italiane grazie all’accordo siglato tra Banca Europea per gli Investimenti (BEI) e Gruppo Veneto Banca, che porterà finanziamenti per 300 milioni di euro. L’operazione si inserisce tra quelle di sostegno alle Pmi europee da parte della stessa BEI per tentare di agevolare le imprese in questo difficile periodo di crisi economica.

Le Pmi potranno richiedere prestiti per portare avanti i progetti di business già in esercizio o per sviluppare nuove idee. L’importo massimo previsto per i finanziamenti è di 12.5 milioni di euro, ma le decisioni sull’effettiva sostenibilità e bontà delle iniziative verranno prese dalle singole banche.

Infatti, le imprese potranno fare riferimento a una nutrita schiera di soggetti, tra cui Popolare Intra, Banca Apulia, Cassa di risparmio di Fabriano e Cupramontana, e società Claris Leasing.

L’obiettivo è quello, una volta superate le difficoltà finanziarie, di favorire l’innovazione e la competitività.

Negli accordi presi tra le parti, il Gruppo Veneto Banca dovrà rendere disponibile alle imprese del territorio italiano un importo almeno pari a quello messo sul banco dalla BEI, che ammonta a 150 milioni di euro, rendendo quindi possibile il raggiungimento dei 300 milioni complessivi.

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali