Accesso al credito agevolato per le imprese laziali

di Teresa Barone

scritto il

Finanziamenti agevolati alle micro, piccole e medie imprese laziali: domande dal 3 febbraio al 30 giungo 2014.

Sono numerose le iniziative promosse da Confartigianato Latina a favore del sistema imprenditoriale locale: grazie allo sportello Artigiancassa, al lavoro dei Confidi e alle convenzioni con i principali Istituti bancari, infatti, le imprese del territorio possono contare su una pluralità di risorse in grado di sostenere liquidità e occupazione. Al fine di sostenere le PMI, inoltre, la Regione Lazio ha attivato il Fondo per le micro, piccole e medie imprese attraverso la concessione di finanziamenti destinati a potenziare gli investimenti.

Fondo per le MPMI laziali

Il Fondo, infatti, si basa principalmente sull’erogazione di prestiti chirografari in compartecipazione con il sistema bancario. Grazie alla dotazione finanziaria pari a 35 milioni di euro sarà possibile avviare nuove misure per lo smobilizzo dei crediti vantati con gli enti locali, per l’anticipo ordini e contratti, per il finanziamento attivo circolante, per il finanziamento di investimenti produttivi.

Finanziamenti fino a 1 mln di euro

Le imprese potranno beneficiare di finanziamenti a partire da 50mila euro fino a 1 milione di euro, importo variabile sulla base della tipologia di intervento: 100mila euro per lo smobilizzo dei crediti, 500mila euro per gli anticipi e il finanziamento del circolante, 1 milione di euro per gli investimenti produttivi.

Come accedere ai prestiti

È possibile inviare le richieste di finanziamento a partire dal 3 febbraio e fino al 30 giugno 2014, seguendo la procedura che sarà illustrata sui portali di riferimento. Maggiori dettagli sul bando sono pubblicati sul sito di SviluppoLazio. (=> Leggi tutte le news per le PMI del Lazio)