Sisma Emilia: finanziamenti R&S alle PMI

di Teresa Barone

scritto il

Incentivi per i progetti di ricerca&sviluppo delle imprese emiliane danneggiate dal sisma del maggio 2012.

Grazie a un plafond di 50 milioni di euro la Regione Emilia Romagna finanzia i progetti di ricerca&sviluppo delle imprese danneggiate dal sisma che ha colpito il territorio nel maggio 2012: 50 milioni di euro messi a disposizione delle PMI stando a quanto annunciato dal commissario delegato per la ricostruzione e Presidente della Regione Vasco Errani. Il bando prevede tre linee di intervento caratterizzate da una dotazione finanziaria differente.
25 milioni di euro saranno erogati per avviare i “Progetti di ricerca e sviluppo delle PMI” concedendo finanziamenti fino a 500mila euro, mentre 20 milioni serviranno per promuovere i “Progetti di ricerca e sviluppo con impatto di filiera o previsioni di crescita occupazionale”, erogando incentivi fino a 4 milioni di euro. La terza misura finalizzata all’“Acquisizione di servizi di ricerca e sperimentazione” prevede contributi fino a 100 mila euro. Le domande delle imprese possono essere presentate rispettivamente dal 3 dicembre al 19 dicembre, dal 22 gennaio 2014 al 6 febbraio 2014 e dal 29 ottobre al 13 novembre. Maggiori informazioni sul bando sono pubblicate sul sito della Regione Emilia Romagna. (=> Leggi tutte le news per le PMI dell’Emilia)

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali