Tratto dallo speciale:

Incentivi per banda ultra larga alle PMI emiliane

di Redazione PMI.it

scritto il

Contributi fino a 2mila euro a favore delle PMI della Provincia di Reggio Emilia per promuovere l’accesso alla banda ultra larga.

La Camera di Commercio di Reggio Emilia favorisce la concessione di incentivi per sostenere l’accesso alla banda ultra larga da parte delle imprese della Provincia.

=> Banda larga: accordo MISE-Regione Emilia Romagna

Il bando è infatti destinato alle PMI attive nella Provincia di Reggio Emilia che realizzino, a livello locale, progetti mirati all’attivazione di un nuovo servizio di connettività a banda ultra larga, caratterizzato da una velocità pari almeno a 100Mbps simmetrici.

Attraverso i contributi è possibile finanziare sia la creazione di nuove infrastrutture finalizzate a favorire l’accesso alla banda ultralarga, sia il pagamento del canone per 12 mesi. In ogni caso i fondi possono coprire le spese sostenute a partire dal giorno successivo alla presentazione della domanda di contributo e fino al 31 dicembre 2014.

L’incentivo massimo, concesso nell’ambito del regime de-minimus, non può superare i 2mila euro e deve essere calcolato tenendo conto del 50% delle spese sostenute ( 260% nel caso di nuove imprese giovanili o femminili).

Le imprese devono inviare le domande a partire dal 20 giugno fino al 30 novembre 2013.

Il bando è pubblicato sul sito della CCIAA di Reggio Emilia

=> Leggi tutte le news per le PMI dell’Emilia Romagna