Milano: contributi alle PMI per riqualificazione attività

di Teresa Barone

scritto il

Dal Comune di Milano arrivano nuove risorse a favore della riqualificazione estetica e ambientale delle attività locali.

Il Comune di Milano ha deliberato la concessione di contributi per favorire l’attuazione di progetti di riqualificazione estetica e ambientale da parte delle attività commerciali, artigianali, del turismo e dei servizi, localizzate precisamente nel distretto di Brera, Giambellino, Isola, Navigli, Sarpi.

=> Speed MI Up: contributi alle start-up milanesi

I contributi sono destinati alle PMI attive nei settori sopra elencati,  purché le attività prevedano l’accesso ai locali dal piano strada e vetrine sulla pubblica via.

Il bando prevede l’erogazione di incentivi per sostenere varie tipologie di investimenti: acquisizione di nuove attrezzature per spazi esterni ai locali ad uso commerciale, realizzazione di lavori e opere edili, acquisto di vetrine, acquisto e istallazione di sistemi esterni di video-sorveglianza e di allarme elettronici.

I contributi a fondo perduto erogati non possono superare il tetto massimo di 10mila euro per attività, mentre non saranno ammessi interventi di spesa inferiori a 2mila euro.

=> Nasce “Bond Imprese Brianza”

Le domande possono essere inoltrate fino al 28 febbraio 2013.

Il bando è pubblicato sul sito del Comune di Milano

=> Leggi tutte le news per le PMI della Lombardia

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali