Bandi apprendistato: contributi alle PMI in Basilicata

di Teresa Barone

scritto il

Incentivi alle imprese della Basilicata per l’attivazione di contratti di apprendistato: voucher del valore di 18 mila euro per ciascun apprendista.

La Regione Basilicata concede contributi alle imprese che hanno attivato o attiveranno contratti di apprendistato a partire dal 14 settembre 2011, a favore di giovani lavoratori residenti nel territorio regionale.

Destinatarie del bando sono le PMI iscritte presso le CCIAA locali, i lavoratori autonomi, le organizzazioni private di solidarietà, le ONLUS, le organizzazioni non governative (ONG) e di  volontariato, le cooperative  sociali  senza  scopo di  lucro.

Contributi per contratti di apprendistato

Il bando prevede la concessione di contributi per l’attivazione di contratti di apprendistato che abbiano come beneficiari giovani di età compresa tra i 18 ed i 29 anni, come anche i lavoratori in mobilità.

Gli aiuti sono erogati sotto forma di voucher per un valore massimo di 18 mila euro per ciascun apprendista (22 mila euro se l’apprendista è un lavoratore in mobilità).

I voucher possono essere utilizzati per coprire i costi dello svolgimenti di 120 ore per la formazione di base e trasversale, per finanziare l’attività di consulenza e affiancamento da parte di personale esperto, per integrare i costi salariali sostenuti dalle imprese. Le domande devono pervenire entro il 31 ottobre 2012.

Il bando è pubblicato sul sito della Regione Basilicata

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali