Micro imprese turismo: bando in Veneto

di Teresa Barone

scritto il

Contributi alle micro imprese attive nell’erogazione di servizi turistici appartenenti al Gal Patavino: incentivi fino a 30 mila euro.

Il Gal Patavino ha pubblicato un nuovo bando che prevede la concessione di contributi per la nascita e lo sviluppo di micro imprese basate sulla fornitura di servizi turistici nel territorio.

Gli incentivi sono concessi ai titolari di partita IVA e alle imprese iscritte al Registro delle Imprese della Camera di Commercio, oppure in fase di costituzione.

Il bando – che prevede contributi alle micro imprese per investimenti strutturali, acquisto di attrezzature, investimenti immateriali comprese consulenze tecniche, spese di gestione per l’avvio dell’attività – è esteso ai seguenti Comuni: Arqua’ petrarca (c), Baone (c), Battaglia Terme (c), Casale di Scodosia (b1), Cervarese Santa Croce (b1), Cinto euganeo (c), Galzignano Terme (c), Lozzo atestino (c), Megliadino San Fidenzio (b1), Megliadino San Vitale (b1), Merlara (b1), Monselice (b1), Montagnana (b1), Montegrotto Terme (c), Ospedaletto euganeo (b1), Rovolon (c), Saletto (b1), Teolo (c), Torreglia (c), Urbana (b1), Veggiano (b1), Vo’ (c).

L’entità degli incentivi varia a seconda della tipologia di investimento, tuttavia il tetto massimo è fissato a 30 mila euro per ciascuna domanda, che può essere inviata entro il 18 settembre 2012 direttamente agli uffici  AVEPA – Sportello Unico Agricolo di Padova.

Il bando è pubblicato sul sito del Gal Patavino

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali