Tratto dallo speciale:

Puglia: incentivi assunzione alle nuove imprese

di Teresa Barone

scritto il

Incentivi alle nuove imprese salentine per gli investimenti tecnici, le assunzioni e le stabilizzazioni di lavoratori precari.

La Camera di Commercio di Lecce sostiene la nascita di nuove imprese nel territorio attraverso un bando che mira, soprattutto, a incentivare l’occupazione.

I fondi della CCIAA sono messi a disposizione delle PMI nate da non più di 36 mesi antecedenti alla data di apertura del Bando.

Incentivi alle nuove imprese

Il bando camerale prevede la concessione di contributi finalizzati a sostenere due tipologie di investimenti: sostegno agli investimenti in risorse tecniche e sostegno agli investimenti in risorse umane.

Nel primo caso si tratta di spese effettuabili dal 1 gennaio 2012 fino ai 60 giorni successivi all’assegnazione degli incentivi.

Contributi per assunzioni

Per quanto riguarda gli incentivi destinati a potenziare l’area delle risorse umane, il bando prevede contributi per le nuove assunzioni o stabilizzazioni di lavoratori precari, apprendistato escluso.

La CCIAA eroga contributi a fondo perduto fino al 50% delle spese ammissibili (tetto massimo di 15 mila euro) nel caso di investimenti nelle risorse tecniche, mentre per il potenziamento delle risorse umane le agevolazioni ammontano a 8 mila euro (per assunzioni a tempo indeterminato) e  5 mila euro (per le stabilizzazioni).

Le imprese possono inviare le richieste dal 2 luglio entro il 1 settembre 2012.

Il bando è pubblicato sul sito della CCIAA di Lecce

I Video di PMI

Come consultare i bandi regionali