Innovazione: 25 milioni di euro alle PMI liguri

di Teresa Barone

scritto il

Il bando “1.2.3 Innovazione” a favore delle imprese liguri: plafond di 25 milioni di euro per sostenere gli investimenti con contributi a fondo perduto.
Innovazione: 25 milioni di euro alle PMI liguri

La Regione Liguria ha approvato lo stanziamento di nuovi fondi a favore dell’innovazione delle imprese, pubblicando il bando “1.2.3 Innovazione” all’interno del Programma operativo regionale 2007-2013. Per le PMI locali arriveranno 25 milioni di euro, che saranno erogati per sostenere le iniziative promosse dalle micro, piccole e medie imprese del territorio.

Bando innovazione

Il bando a favore dell’innovazione delle imprese liguri prevede la concessione di finanziamenti per investimenti minimi di 30 mila euro, purché siano incentrati sul potenziamento della competitività delle PMI e riguardino l’innovazione tecnologica, ma anche l’acquisto di nuovi macchinari, impianti, brevetti, ma anche migliorie a livello organizzativo e commerciale. Giancarlo Grasso, presidente regionale di Confartigianato Liguria, ha illustrato i termini del bando:

«Il contributo del 30% a fondo perduto, per giunta retroattivo a partire dal 1 gennaio 2010, potrà rappresentare un concreto aiuto e agevolare la crescita delle imprese liguri. Il bando inoltre riconosce il ruolo trainante delle micro e piccole imprese liguri. Come richiesto e previsto da una recentissima legge regionale infatti il 30% della somma complessiva sarà destinata alle micro e piccole imprese. Vengono quindi valorizzate anche quelle piccolissime realtà, in gran parte artigiane, che rappresentano una buona fetta del tessuto economico ligure e che hanno ancora più bisogno di un sostegno per ripartire e uscire presto dalla crisi.»

Il bando è pubblicato sul sito della Regione Liguria