Imprenditoria: Fondo di garanzia in Toscana

di Teresa Barone

scritto il

La CCIAA di Firenze concede incentivi ai nuovi imprenditori attraverso un Fondo di garanzia: prestiti fino a 45 mila euro.

La Camera di Commercio di Firenze promuove la creazione di un Fondo di garanzia a beneficio delle nuove attività imprenditoriali che nasceranno nella Provincia: le risorse sono messe a disposizione in collaborazione con Arcidiocesi di Firenze e Fiditoscana SpA.

Fondo di garanzia per nuove imprese

Il Fondo di garanzia è destinato ai neo imprenditori e consiste nella concessione di un finanziamento fino a 60 mesi, non inferiore ai 24 mesi, di importo minino mari a 5 mila euro estendibile fino a 15 mila euro per le imprese individuali, e fino a 45 mila euro per le società.

Fiditoscana, inoltre, concede le garanzie a prima richiesta per il 50% a valere sul fondo appositamente creato.

Il bando istituito dalla CCIAA prevede inoltre l’assistenza alle start up che beneficeranno dei contributi, purché i titolari siano domiciliati nel territorio della diocesi di Firenze e facciano parte di una famiglia disagiata, o siano giovani senza lavoro.

Le domande devono essere inviate alla commissione costituita dall’Ufficio di Pastorale Sociale e Lavoro e dalla Caritas diocesana.

Il bando è pubblicato sul sito della CCIAA di Firenze