Società benefit: nuovo credito d’imposta al 50%

di Redazione PMI.it

scritto il

Credito d'imposta al 50% per la nascita e lo sviluppo delle società benefit, incentivi fino a 10mila euro: decreto MiSE in via di pubblicazione.

Il Ministero dello Sviluppo Economico promuove la costituzione o la trasformazione in società benefit di imprese presenti sul territorio nazionale: firmato il decreto attuativo  tramite cui vengono erogati 10 milioni euro (7 milioni in crediti d’imposta e 3 milioni come incentivi ad attività di promozione).

Si tratta di attività imprenditoriali che operano in modo responsabile, sostenibile e trasparente. Come sottolineato dal Ministro Giancarlo Giorgetti:

le società benefit rappresentano quel modello d’impresa che dobbiamo promuovere e sostenere proprio perché integra la ricerca del profitto con una strategia attenta agli aspetti sociali, come il bene comune, l’ambiente e la comunità locale.

=> Le STP possono essere Società Benefit: ecco le regole

Le aziende che rientrano nelle condizioni previste, possono aspirare alle nuove misure. L’agevolazione massima per ciascun beneficiario è di 10mila euro. In particolare, è  previsto un credito d’imposta al 50% sui costi di costituzione o trasformazione in società benefit, compresi quelli notarili e di iscrizione nel registro imprese e le spese di assistenza professionale e di  consulenza.