In Lombardia contributi a emittenti TV e testate giornalistiche

di Redazione PMI.it

scritto il

Contributi a fondo perduto ai media locali e online lombardi per riconoscerne la funzione svolta nel periodo dell’emergenza Covid-19.

Per le emittenti radiotelevisive e le testate giornalistiche online lombarde sono in arrivo contributi a fondo perduto, concessi dalla Regione attraverso un bando ad hoc attivato il 22 settembre 2021. La misura varata della Regione Lombardia, infatti, ha l’obiettivo di sostenere i media locali che con la loro attività hanno promosso la conoscenza dell’attività istituzionale del Consiglio e della Giunta regionali, così come degli enti locali lombardi, favorendo il pluralismo e l’innovazione dell’informazione radiotelevisiva e dell’editoria on line del territorio.

In particolare, la Lombardia promuove il bando per riconoscere la fondamentale funzione svolta dai media nel periodo dell’emergenza epidemiologica da Covid-19. L’intervento ha come destinatarie:

  • emittenti radiofoniche e televisive locali, che non siano beneficiarie di analoghi contributi (previsti dall’avviso pubblico di cui al DDG del 1° aprile 2021, n. 4528 pubblicato sul BURL, Serie Ordinaria, giovedì 8 aprile 2021);
  • testate giornalistiche locali online.

Sono previsti contributi a fondo perduto, concessi secondo una procedura valutativa a graduatoria. La domanda di partecipazione deve essere presentata online entro le ore 12:00 del 22 ottobre 2021, come illustrato sul bando.