Voucher per Equity Crowdfunding

di Redazione PMI.it

scritto il

Contributi alle MPMI per attivare campagne di equity crowdfunding attraverso piattaforme Internet autorizzate.

La Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi attiva un nuovo bando per consentire alle MPMI di ricorrere a campagne di equity crowdfunding mirate alla raccolta di capitali di rischio, da svolgersi attraverso piattaforme Internet autorizzate.

Grazie a risorse fino a 100mila euro, le imprese possono ottenere voucher fino a 5mila euro,da usare per coprire alcune tipologie di spesa:

  • redazione di un business plan o di altra documentazione richiesta dai gestori della piattaforma Internet;
  • spese legali per l’adeguamento dello statuto o per altri adempimenti legali connessi alla alla realizzazione della campagna di crowdfunding;
  • redazione del Documento Informativo;
  • revisioni di bilancio o altre attività richieste dai gestori delle piattaforme Internet;
  • comunicazione e promozione legate alla campagna di crowdfunding;
  • realizzazione di pitch o di video di presentazione per presentare la campagna di crowdfunding.

Il voucher concesso alle imprese copre fino al 50% dei costi ammissibili, sulla base di un investimento minimo di 5mila euro.

Le domande possono essere inviate dal 4 marzo al 4 luglio 2019, come illustrato sul bando camerale.