Fondi locali per imprese creative

di Redazione PMI.it

scritto il

Approvate le nuove linee di indirizzo per sostenere il comparto della creatività, dalla valorizzazione dei talenti alla spinta innovativa.

La Regione Lazio ha approvato le linee di indirizzo relative alle politiche territoriali volte a sostenere il settore della creatività. Il provvedimento si propone di stanziare risorse future a favore delle nuove imprese e dei creativi, favorendo un dialogo efficace con i settori tradizionali.

Obiettivi

Come informa l’Amministrazione regionale, le iniziative saranno molteplici: premi per valorizzare i talenti giovanili, collaborazione con le scuole di creatività, rafforzamento di strumenti funzionali alle imprese creative anche dal punto di vista innovativo.

Come sottolinea Gian Paolo Manzella, Assessore allo Sviluppo Economico, la realtà locale del comparto creativo conta 41mila imprese e più di 200 persone occupate, per 15 miliardi di valore aggiunto. La Regione, afferma Manzella:

Gioca già oggi un ruolo importante in settori leader dell’industria quali il cinema e l’audiovisivo.

La stessa Regione Lazio ha distribuito un plafond di risorse pari a 680mila euro per favorire la nascita e lo sviluppo di start-up innovative nel comparto delle attività culturali e creative, bando terminato lo scorso febbraio e basato sulla concessione di contributi a fondo perduto.