Incentivi alle lavoratrici madri

di Teresa Barone

scritto il

Incentivi una tantum alle donne che rientrano al lavoro dopo la maternità, sia dipendenti sia imprenditrici.

La Regione Piemonte promuove il bando “RI.ENT.R.O. Rimanere ENTrambi Responsabili e Occupati”, progetto basato sulla concessione di incentivi per il rientro al lavoro dopo la maternità a favore delle donne che lavorano.

Bando RI.ENT.R.O.

Il bando prevede l’erogazione – una tantum – alla madre lavoratrice di un incentivo volto a “premiare” il suo rientro al lavoro dopo la nascita di un figlio, nel caso in cui il padre lavoratore dipendente di aziende private benefici del congedo parentale o del prolungamento del congedo parentale.

Un incentivo destinato sia alle lavoratrici dipendenti del settore privato sia alle donne lavoratrici autonome imprenditrici, titolari o socie in microimprese individuali, di società di persone o società a responsabilità limitata semplificata.

Il bonus viene erogato anche in caso di nuclei familiari monoparentali composti da una madre sola, che potrà riceverlo dopo il suo rientro lavorativo.

Domande

Le domande possono essere inviate entro il 31 dicembre 2020. Maggiori informazioni sul sito della Regione Piemonte.