Sicurezza Sul Lavoro

La sicurezza sul lavoro in Italia è normata dal DLgs. 81/08 o Testo Unico sulla Sicurezza sul Lavoro.

La legge stabilisce regole, procedure e misure preventive da adottare per rendere più sicuri i luoghi di lavoro, quali essi siano. L'obiettivo è quello di evitare o comunque ridurre al minimo l'esposizione dei lavoratori a rischi legati all'attività lavorativa per evitare infortuni o incidenti o, peggio, contrarre una malattia professionale.

La sicurezza sul lavoro è a carico del datore di lavoro, dipendenti o collaboratori che devono comunque adottare un comportamento consono alla struttura in cui si trovano o alla mansione loro affidata.

Il luogo di lavoro deve essere dotato di accorgimenti, strumenti e deve esistere un'attività di prevenzione adeguata ai possibili rischi in azienda precedentemente valutati con il DVR (Documento Valutazione Rischi).

Il complesso normativo della sicurezza sul lavoro è ampio, in pochi punti può essere riassunto in questo modo: il datore di lavoro deve provvedere a definire delle misure generali di tutela attraverso un'attenta e continuativa valutazione dei rischi, provvedere alla sorveglianza sanitaria e collaborare con RSPP (Responsabile del servizio di prevenzione e protezione) e RLS (Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza), ove presente.

Analisi normativa e guide pratiche per la conformità delle aziende rispetto gli adempimenti in tema di salute dei lavoratori e loro sicurezza nei luoghi di lavoro, tutto sul D. Lgs. 81/08 e relativi aggiornamenti e novità.

Sconto INAIL: imprese agricole beneficiarie

Agricoltura Con Messaggio n. 4821/2016 l'INPS ha reso noto che, a seguito dell’istruttoria delle domande presentate per il riconoscimento della riduzione dei contributi INAIL riservata alle imprese agricole per uno o più anni, sono state individuate le aziende a cui si applica il beneficio. Si tratta dell'agevolazione prevista per le aziende di cui alla Legge n. 247/2007, art. 1, comma 60, con l'obiettivo di promuovere la sicurezza e la salute nei luoghi di lavoro, che si traduce in un premio sull’assicurazione dei lavoratori dipendenti dalle imprese in possesso di particolari...

Infortunio apprendista senza tutor

Sicurezza sul lavoro In caso di infortunio dell'apprendista, deve essere ritenuto colpevole il responsabile di servizio e prevenzione rischi sul lavoro (RSPP) e il datore di lavoro, se al momento dell'incidente l'apprendista era stato lasciato solo a svolgere la propria mansione senza il controllo del suo tutor, inviato a svolgere incarichi esterni alla sede abituale di lavoro. È quanto si evince dal caso analizzato dalla Corte di Cassazione con la Sentenza n. 50749/2016 riguardante un lavoratore apprendista minorenne che, lasciato da solo, mentre era alla guida di un carrello elevatore, nel compiere una...

Sicurezza lavoro: obblighi e responsabilità

Formazione sicurezza La Cassazione ha più volte affrontato il tema della responsabilità penale del datore di lavoro in caso di violazione degli obblighi di informazione, formazione e addestramento dei dipendenti, compromettendone la tutela della sicurezza sul lavoro (ultima delle quali: sentenza n. 10023/2015). Una prima sentenza del 23 aprile 2013 condannava il legale rappresentante di un’impresa per aver violato i dettami del DLgs 81/2008 omettendo di: installare i servizi igienici in un cantiere per la ristrutturazione di un edificio; redigere il piano operativo di sicurezza; adempiere agli...

Mancata sicurezza sul lavoro, no al bonus assunzioni

Sicurezza sul lavoro Al datore di lavoro che non garantisca ai propri lavoratori i livelli minimi di sicurezza sui luoghi di lavoro, previsti dalla normativa vigente, non possono essere riconosciuti i bonus assunzioni, anche in presenza dei requisiti richiesti dalla legge. A chiarirlo è stata la Corte di Cassazione con la sentenza n. 23989/2016, spiegando che il bonus assunzioni non spetta al datore di lavoro che non rispetta le norme sulla sicurezza e salute dei lavoratori a prescindere dall’entità della sanzione in quanto, si legge nella sentenza, appare: "conforme alla ratio di coniugare la politica...

Sicurezza lavoro: obblighi anche per autonomi

Sicurezza sul Lavoro In caso di infortunio sul lavoro il committente è sempre responsabile dei rischi generici: è quanto ricorda la Cassazione (sentenza n. 35534 del 25 agosto 2015), che lo svincola invece qualora le precauzioni richiedano specifiche competenze legate allo svolgimento di determinate lavorazioni (procedure da seguire, uso di speciali tecniche o di determinate macchine). => Sicurezza lavoro e responsabilità del committente Il caso trae origine da un pronunciamento della Corte d’Appello di Lecce, che aveva giudicato colpevole un committente di opere edili di contravvenzioni...

Sicurezza: incentivi a Sondrio

Sicurezza La Camera di Commercio di Sondrio, con la Regione Lombardia, lancia un bando per le micro e PMI mirato a favorire la realizzazione di investimenti per la sicurezza e la prevenzione di atti vandalici. => Bonus Sicurezza in stallo, resta la detrazione 50% Bando Sono previsti incentivi economici per l’acquisto di sistemi innovativi necessari per potenziar la sicurezza, grazie a un plafond di risorse pari a 2 milioni di euro. I fondi possono coprire le spese destinate all’acquisto di materiale innovativo  come sistemi di video allarme antirapina, sistemi di video...

Test online per sistemi di sicurezza

SECURSize valutazione sicurezza SECURSize è lo  strumento per la verifica online dei sistemi di sicurezza a disposizione delle aziende, realizzato da ASSIV (Associazione Italiana Vigilanza e Servizi Fiduciari/Confindustria) e ANIE Sicurezza. Il tool consente di valutare l’efficienza e l’efficacia del proprio sistema di sicurezza in maniera completa, dalla componente tecnologica alla videosorveglianza, dall’anti-intrusione alla rivelazione automatica incendio e ai servizi di vigilanza. Con pochi click il software fornisce un identikit a 360° del grado di sicurezza di un impianto, ma anche sulla tempestività...

Aperto il Bando Isi Agricoltura 2016

Agricoltura Ha preso il via il 10 novembre 2016 la nuova edizione del Bando Isi Agricoltura: è ora possibile, fino al 20 gennaio 2017, inserire le domande per via telematica andando nella sezione “Accedi ai servizi online” del portale INAIL. Bando Isi Agricoltura Il Bando Isi Agricoltura è volto ad incentivare i progetti finalizzati al miglioramento della sicurezza sui luoghi di lavoro nelle micro e piccole imprese agricole operanti nel settore della produzione agricola primaria dei prodotti agricoli finanziando loro l’acquisto, o il noleggio con patto di acquisto, di trattori agricoli o...

Controllo dipendenti via GPS, ecco le regole

GPS Dopo la recente sentenza della Corte di Cassazione in tema di controllo dei dipendenti via GPS, ritenuto un sistema di controllo generalizzato che non può essere usato per verificare la condotta irregolare del dipendente e per legittimarne il licenziamento, arrivano da parte dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro le istruzioni operative sull’utilizzazione degli impianti di localizzazione satellitare GPS. => Il controllo a distanza non legittima il licenziamento È in particolare la circolare n. 2/2016 dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro a chiarire in che limiti l'istallazione di...

Sicurezza sul lavoro: bando a Cuneo

Contributi La Camera di Commercio di Cuneo sostiene gli investimenti delle imprese volti a potenziare la sicurezza sul lavoro, incentivano anche l’acquisizione di certificazioni di prodotto e la protezione ambientale grazie a una dotazione finanziaria pari a 600 mila euro. => Fondo Garanzia per il microcredito in Piemonte Contributi I contributi possono coprire le spese sostenute nell’arco del 2016, non inferiori a 700 euro e pagate alla data di invio della domanda. Il contributo a fondo perduto erogabile sarà pari al 30% dei costi e non potrà superare i 2mila euro per ogni...

X
Se vuoi aggiornamenti su Sicurezza sul Lavoro

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy