Professionisti

Diventare amministratore di condominio

Condominio A disciplinare nomina, compiti, facoltà e doveri della figura dell’amministratore di condominio sono il codice civile (artt. 1129 e 1130 c.c.), la riforma del condominio (L. 220/2012) e la“legge sulle professioni non regolamentate (L. 4/2013). Si tratta fondamentalmente di un gestore ufficiale dei beni comuni che dispone dei necessari poteri di agire nell’interesse comune sia contro i terzi sia nei confronti degli stessi condomini. => Precompilata 2017: obblighi per condomini  Nomina Il mandato di amministratore di condominio deve essere conferito dall’assemblea dei...

Formazione professionale autonomi: deduzione 100%

Formazione Approvato in via definitiva il disegno di legge su lavoro autonomo e smart working che ora diventa legge e con essa diventa realtà la deduzione integrale (entro il tetto annuo di 10.000 euro), degli importi versati per frequentare corsi di formazione, o di aggiornamento professionale, sia obbligatori che facoltativi. Le nuove disposizioni si applicano “a decorrere dal periodo d’imposta in corso al 31 dicembre 2017”, quindi per le spese sostenute nel 2017. => Lavoro autonomo e smart working, legge approvata In particolare a definire la deducibilità delle spese di formazione e...

StP: requisiti professionali

Sono possibili società tra professionisti appartenenti ad associazioni legge 4/2013 (StP)?

Split payment IVA: effetti e rischi per i professionisti

Fisco Lo split payment (scissione dei pagamenti IVA, o inversione contabile) introdotto dalla Legge di Stabilità, riguarda le operazioni dei fornitori di tutte le Pubbliche Amministrazioni, centrali e locali. Si tratta di un meccanismo per cui il fornitore della PA emette regolarmente fattura ma non incassa l’IVA, che l’ente pubblico versa direttamente allo Stato. La recente manovra correttiva ha esteso lo payment IVA - prima riservato solo alle imprese fornitrici della PA - a professionisti e Partite IVA, nonché alle società controllate dalle PA. => Split payment, grave danno per le...

Società tra professionisti: guida completa

Stp Le società tra professionisti (StP) consente di andare oltre la consueta formula dello studio associato, aggregando anche soci iscritti a organi professionali diversi o anche non iscritti affatto (purché il loro contributo sia riservato esclusivamente a prestazioni tecniche o investimenti). In vigore da aprile 2013, è regolamentata dalla Legge di Stabilità 2012 (L. 183/2011), dalla  27/2012 e dal DM 34/2013. Le istruzioni operative sono fornite dalla Fondazione Studi dei Consulenti del lavoro, con Circolare n. 6 del 29 maggio 2013 (scarica il Regolamento per le StP), mentre ulteriori...

Professionisti, obbligo credenziali e preventivo

Professionisti Il maxiemendamento del Governo al Ddl Concorrenza (Ddl n. 2085/2017) approvato al Senato e ora al vaglio della Camera introduce alcune novità di rilievo per i liberi professionisti e più in generale gli Ordini professionali. Credenziali e preventivi Tra i nuovi obblighi dei professionisti iscritti ad Ordini e Collegi viene introdotto quello comunicare preventivamente al cliente in forma scritta, in formato cartaceo o digitale, l’importo del compenso dovuto per l’attività da svolgere, nonché i titoli posseduti e le eventuali specializzazioni conseguite. L'obbligatorietà di...

Bando ICT in Emilia Romagna

ICT La Regione Emilia Romagna promuove un bando rivolto ai liberi professionisti per l’implementazione di soluzioni ICT avanzate, risorse che possano promuovere crescita e sviluppo. => Professionisti e PA: niente anticipo IVA Destinatari Destinatari delle risorse sono i liberi professionisti ordinistici titolari di partita IVA iscritti a Ordini o Collegi professionali e alle rispettive Casse di previdenza, oppure ai liberi professionisti non ordinistici sempre titolari di partita IVA. I requisiti richiesti sono: avere unità operativa o sede legale in cui si realizza il...

Assunzioni agevolate al Sud, studi esclusi

Assunzioni Lo sgravio contributivo previsto per le nuove assunzioni effettuate nel Mezzogiorno ai sensi dell'art. 3, co. 5 della L. 448/98, prorogato dall'art. 44, co. 1 della L. 448/2001, è riservato esclusivamente agli imprenditori mentre ne restano esclusi i professionisti. A chiarire l'interpretazione letterale della legge è stata la Corte di Cassazione con la Sentenza n. 9382/2017. => Assunzioni agevolate giovani, esonero contributi Sud Si tratta della decontribuzione integrale (100%) dei contributi dovuti all'INPS per un periodo di tre anni dalla data di assunzione del lavoratore,...

Formazione, deducibilità per professionisti

Voucher formazione Tra le spese che il professionista con Partita IVA può dedurre ai fini dell’imposta sul reddito ci sono anche quelle di formazione e aggiornamento professionale. In attesa dell'approvazione definitiva del Jobs Act Autonomi (Ddl S.2233-B, recante "Misure per la tutela del lavoro autonomo non imprenditoriale e misure volte a favorire l'articolazione flessibile nei tempi e nei luoghi del lavoro subordinato"), il riferimento legislativo è ancora l’articolo 54, comma 5 del Testo Unico delle Imposte sui Redditi (TUIR): “le spese di partecipazione a convegni, congressi e simili o a...

Cumulo contributi pensione, regole per professionisti

Pensione e cumulo contributi Il cumulo contributi degli iscritti alle casse professionali sarà oggetto di un apposito decreto attuativo o di una direttiva ministeriale: non basta una circolare di prassi dell'INPS. E' uno dei risultati del tavolo tecnico fra i rappresentanti delle casse previdenziali dei professionisti e il Governo al ministero del Lavoro. La Legge di Stabilità 2017 (comma 195) ha esteso il cumulo dei contributi alle casse dei professionisti, che prima erano escluse. La circolare di prassi dell'INPS sul cumulo contributi, già emessa, riguarda solo le gestioni INPS, mentre le regole applicative per...

X
Se vuoi aggiornamenti su Professionisti

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy