Professionisti

Lavoro, le Certificazioni IT più richieste

Competenze-professionali Nel mondo del lavoro di oggi tra le professioni più richieste vi sono quelle del settore ICT. In questo ambito le aziende spesso privilegiano i professionisti in possesso di determinate competenze, specializzazioni, certificazioni e conoscenze informatiche. Professioni ICT regolamentate Da sottolineare che da gennaio 2016 l'Italia ha regolamentato 25 profili profili professionali europei ICT di terza generazione maggiormente aderenti al settore informatico pubblicato dall’IWA/HWG – Associazione Internazionale dei Professionisti del Web: Web Community Manager, Web Project Manager,...

Doppio lavoro senza studi di settore

Studi di settore Svolgendo due lavori contemporaneamente, al professionista non si applicano gli studi di settore perché rileva la riduzione di reddito a fronte del part-time attuato. Lo chiarisce la Cassazione, con sentenza n. 2623 del 10 febbraio 2016. La sentenza trae origine da presunti incongrui compensi dichiarati rispetto allo studio SK03U. => Studi di settore: Guida alle novità Oltre a quello professionale, il contribuente aveva dichiarato redditi da partecipazione in società, pertanto il primo risultava diminuito essendo in parte confluite le due attività. L'Agenzia delle...

Professionisti, redditi in calo: la classifica

Studi di Settore Sale (+3,1%) il reddito dichiarato dai contribuenti soggetti agli studi di settore ma calano i ricavi del 2,1%, e restano le difficoltà per alcune categorie, a partire dai professionisti: sono i dati relativi agli studi 2014 elaborati dal Dipartimento delle Finanze. E' invece in deciso aumento il reddito medio delle attività manifatturiere (a quota 32mila 400 euro), con un +11,7% sull'anno precedente. Incremento anche per il settore dei servizi (+3,9%), a quota 24mila 400 euro. Il commercio resta il fanalino di coda, con un reddito medio pari a 19mila 100 euro, ma segna un...

Cartella esattoriale via PEC da giugno

Digitale Operativo dal primo giugno 2016 l'obbligo per Equitalia di comunicare le cartelle esattoriali esclusivamente via PEC (posta elettronica certificata) a imprese e professionisti. Entra in vigore l'articolo 14 del decreto legislativo 159/2015, semplificazioni della Riforma Fiscale, in base al quale l'obbligo di notifica via PEC riguarda le cartelle di pagamento verso imprese individuali o costituite in forma societaria e professionisti iscritti agli albi. L'Agente della riscossione invia le notifiche agli indirizzi che risultano dall'indice nazionale degli indirizzi di posta elettronica...

Pensioni, part-time agevolato anche per studi professionali

Pensione Con la circolare n.90/2016 l'INPS ha fornito indicazioni, requisiti, condizioni e modalità di accesso al part-time agevolato per i dipendenti del settore privato prossimi alla pensione di vecchiaia. Si tratta della norma introdotta dalla Legge di Stabilità 2016 per i lavoratori dipendenti del settore privato, iscritti all’assicurazione generale obbligatoria o alle forme sostitutive o esclusive, che raggiungano il requisito anagrafico per il diritto al trattamento pensionistico di vecchiaia entro il 31 dicembre 2018, con la condizione che abbiano già maturato i requisiti minimi...

Incentivi 2016 per flotte aziendali e pc

Flotte aziendali Incentivi  per gli investimenti delle imprese: l'ammortamento del 140% sui beni strumentali - una delle novità della Legge di Stabilità 2016 - riguarda anche pc e flotte aziendali (che rientrano nella generica definizione di "beni strumentali". La precedente detassazione riguardava invece solo alcune spese, come ad esempio, quelle per i beni di cui alla divisione 28 della tabella ATECO, nel caso del precedente credito d’imposta per i nuovi investimenti. L'agevolazione riguarda anche  beni  inferiori ai 516,46 euro, come chiarito dalla  circolare n. 26 dell'Agenzia delle...

Niente IRAP per il commercialista revisore

IRAP Niente IRAP per il professionista che svolge l’attività di amministratore, revisore o sindaco senza dipendenti nello studio. Con ordinanza n. 4246 del 3 marzo 2016, la Cassazione ha chiarito che, sebbene queste attività vengano svolte in uno studio professionale, non si può parlare di autonoma organizzazione. La sentenza trae origine dal ricorso di un commercialista a cui il Fisco aveva negato il rimborso IRAP in riferimento alle attività di cui sopra (svolte per società di capitali), ritenendo questi compensi “connessi” alla sfera dei redditi da lavoro autonomo e soggetti...

Bonus Genitori alle Partite IVA che assumono

Conciliazione lavoro famiglia Il Bonus Genitori, incentivo di 5mila euro per ogni assunzione di giovani fino a 35 anni con figli, spetta anche agli studi professionali: la precisazione è del Ministero del Lavoro in risposta ai Consulenti del Lavoro (interpello 16/2016) e si basa su un'interpretazione estensiva della definizione di imprenditore, che comprende anche le Partite IVA: «si ritiene di aderire ad una interpretazione estensiva» superando «lo stretto perimetro che la qualifica di imprenditore riveste nel nostro ordinamento». => Bonus genitori: come funziona l'assunzione agevolata La legge (DM 19...

Riforma fiscale per le Partite IVA

Professionisti Per il mondo delle Partite IVA il Governo ha messo a punto un programma di riforme complesso: la Legge di Stabilità ha già previsto il ribattezzato Statuto dei Lavoratori autonomi, che si accompagna al nuovo Regime dei Minimi 2016 e a nuove misure in vista: Flat Tax sugli utili lasciati in azienda, semplificazioni per Studi di Settore e Spesometro, incentivi fiscali per la capitalizzazione delle imprese e un nuovo decreto ad hoc che potrebbe contenere anche misure per le Partite IVA. Infine, in Parlamento è in discussione il Ddl su lavoro autonomo e smart working. => DDl...

La Digital Transformation dei Professionisti

BeDigital Lo sviluppo tecnologico degli ultimi anni ha sicuramente come effetto sul mondo del lavoro quello di garantire una maggiore efficienza, offrendo nuovi servizi e nuove modalità di interazione sia con i propri collaboratori che con i clienti, che diventano sempre più esigenti soprattutto sotto il punto di vista della partecipazione e della capacità propositiva del professionista. => Professionisti in digitale? Un valore per le imprese clienti Alcune ricerche, tra le quali quella del Politecnico di Milano, “Professionisti e Business: Quale futuro?”, dimostrano che il ricorso...

X
Se vuoi aggiornamenti su Professionisti

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy