Milleproroghe

Tutto quello che devi sapere sul Decreto Milleproroghe: su PMI.it trovi tutti i dettagli e i provvedimenti inseriti ogni anno nel testo, come la gestione dei Fondi Pensioni per i dipendenti della PA e le novità per gli appalti pubblici.

Le nuove salvaguerdie previste per gli esodati dovuti alla riforma delle pensioni le proroghe su pensioni, lavoro e assunzioni, tutte le novità.

Scopri tutti gli approfondimenti per la Legge Milleproroghe su PMI.it

Casa dal costruttore: sconto IVA 2017

Ho acquistato un appartamento in "classe A" dal costruttore versando nel 2016, al compromesso, un acconto dietro rilascio di fattura con IVA. Rogito previsto a fine aprile 2017. Secondo l'ANCE - documento del 2 marzo u.s. (pag. 5) - per l'Agenzia delle Entrate, ai fini della detrazione ed in applicazione del principio di cassa, era necessario che il pagamento IVA fosse avvenuto in un periodo agevolato (all'epoca il solo 2016) così escludendo la possibilità di fruire dell’agevolazione IVA pagata per acconti 2015 e rogito nel 2016, ma che tale circostanza deve oggi intendersi superata...

Vittime amianto, assegno agli eredi

Amianto In scadenza la possibilità di chiedere l'indennizzo una tantum per gli eredi delle vittime dell'amianto per esposizione non professionale, decedute nel 2016 senza aver avuto la possibilità di inoltrare istanza all'INAIL. Si tratta dell'assegno di 5.600 euro erogato una tantum ora esteso dall'articolo 3, co. 3-bis del decreto legge Milleproroghe 2017 anche agli eredi dei malati di mesotelioma che siano deceduti nel 2016 per aver contratto la patologia per esposizione familiare a lavoratori impiegati nella lavorazione dell'amianto oppure per esposizione ambientale comprovata. =>...

Intrastat, ritardi senza sanzioni

IVA L'Agenzia delle Entrate ricorda, con un comunicato, il nuovo e mutato quadro giuridico relativo agli adempimenti in materia di Intrastat a seguito dell'entrata in vigore della legge n. 19 del 28 febbraio 2017, di conversione del D.L. n. 244/2016 (cosiddetto “Decreto Milleproroghe”) che ha ripristinato l'invio del modello INTRA2. => Decreto Milleproroghe 2017: le novità Questo ha determinato, a partire da febbraio 2017, la proroga per tutto l'anno in corso degli obblighi Intrastat vigenti alla data di entrata in vigore del D.L. n. 193/2016 per gli acquisti intracomunitari di...

Spesometro, il nuovo calendario 2017

Nel vostro articolo "Spesometro, slittano le nuove regole" citate come prima scadenza il 16 settembre 2017, ma non ho trovato riscontro a questa data da nessuna parte. Il Decreto Legge 193/2016 indica infatti come scadenza il 25 luglio 2017 per lo Spesometro per i primi due trimestri del 2017 e il 31 maggio 2017 per la liquidazione IVA del primo trimestre. Mi potete fornire qualche chiarimento al riguardo?

Spesometro e IVA: scadenze fiscali 2017-18

Scadenze È terminato l’iter di conversione in legge del Decreto Milleproroghe 2017 (Legge n. 244/2016), approvato in via definitiva, che va a modificare i termini trimestrali dello Spesometro previsti dal D.l. 193/2016. L'articolo 14-ter (Misure per il recupero dell'evasione) del Ddl di conversione del D.l. 244/2016 dispone infatti che il temine per la comunicazione analitica dei dati delle fatture relative al primo semestre è prorogato dal 25 luglio al 16 settembre 2017 (ovvero il 18 settembre, cadendo il 16 di sabato). Per la comunicazione relativa al secondo semestre si prevede il termine...

Il Milleproroghe è legge: guida misure 2017

Proroga Terminato l'iter di conversione in legge del decreto Milleproroghe, approvato in via definitiva, analizziamo misure e novità inserite nel corso del passaggio parlamentare, a partire dallo Spesometro 2017 diventato semestrale, con il dimezzamento degli adempimenti rispetto a quelli previsti dal Collegato alla Legge di Stabilità e comunicazioni dati fatture entro il 16 settembre per il primo semestre ed entro febbraio 2018 per il secondo. => Spesometro: slittano le nuove regole Fra le misure più contestate, lo slittamento di un anno delle norme contro l'esercizio abusivo del...

Beni ai soci, abolita la Comunicazione

Beni aziendali Con l'approvazione del maxiemendamento al Ddl di conversione del DL 244/2016 (c.d. Milleproroghe), approvato dal Senato, arriva per le società un'importante semplificazione: viene meno l'obbligo di comunicazione dei beni concessi in godimento ai soci a decorrere dal 2017. Un adempimento nato con l’obiettivo di contrastare le società di comodo ma la cui efficacia non è mai stata realmente provata e la cui abrogazione è stata più volte richiesta dai professionisti. => Beni ai soci, agevolazione bis nel 2017 Ad essere abrogata è solo la comunicazione dei beni dati in uso ai...

Milleproroghe 2017, tutti i rinvii

Scadenza Rinvio adeguamento pensioni (niente decurtazione, Dis-Coll fino a giugno (presto una misura per il sussidio strutturale), comunicazioni IVA (Spesometro) dimezzate per quest'anno, lotteria scontrini rinviata a novembre, sconto IVA su case efficienti dal costruttore fino a dicembre, nuove quote di riserva per le categorie protette solo dal 2018: sono le principali novità su Fisco e Lavoro previste dal Milleproroghe, approvato in Senato con voto di fiducia ed ora alla Camera per il via libera definitivo entro il 28 febbraio. Fra i provvedimenti più discussi, il rinvio a fine anno del...

Assunzione disabili, obbligo rinviato

Disabili sul lavoro Prorogato di un anno l'obbligo per le PMI tra 15 e 35 dipendenti di avere almeno un lavoratore disabile assunto entro il primo marzo 2017: lo prevede una norma inserita nel Milleproroghe, approvato con la fiducia al Senato. La conseguenza è che fino a gennaio 2018 resta valida la norma precedente (legge 68/1999), in base alla quale l'obbligo sussiste solo in caso di nuove assunzioni. => Assunzione disabili con nuovi requisiti Periodo transitorio La situazione è la seguente: a introdurre le nuove regole sulle assunzioni di personale disabile è stato il decreto legislativo...

Spesometro, slittano le nuove regole

Fisco Per tutto il 2017, suo primo anno di applicazione, il nuovo Spesometro analitico sarà semestrale, anziché trimestrale, come diventerà invece dal prossimo anno. Le informazioni che vanno avviate sono sempre quelle relative alle operazioni rilevanti ai fini IVA, i dati delle fatture emesse e ricevute, le bollette doganali e i dati delle variazioni. Questi dati vanno inviati, in forma telematica, entro l’ultimo giorno del secondo mese successivo ad ogni trimestre, a partire dal 2018. Sono esentati i produttori agricoli con fatturato non superiore a 7mila euro situati nelle zone...

X
Se vuoi aggiornamenti su Milleproroghe

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy