Rete Confidi CNA per PMI del Centro-Sud

Accesso al credito più semplice per le PMI del Centro-Sud con la nascita della Rete Confidi CNA che garantisce crediti per 565 milioni di euro.

Confidi, ovvero i Consorzi di garanzia collettiva dei fidi, hanno un’importante ruolo nel contesto dell’accesso al credito delle PMI, svolgendo l’attività di prestazione di garanzie per agevolare le imprese nell’accesso ai finanziamenti, a breve medio e lungo termine, destinati alle attività economiche e produttive. La notizia della nascita di una Rete Confidi CNA, il più grande Confidi dell’Italia Centro-Meridionale, è pertanto di particolare rilievo.

=> Accesso al credito ostacolato dai grandi debitori

L’obiettivo dell’iniziativa è di sostenere le micro, piccole e medie imprese del Centro-Sud in questa fase perdurante di difficoltà economica per il tessuto produttivo e per l’intero Paese, andando a rafforzare la capacità delle strutture aderenti e potenziando il ruolo del sistema CNA e dei suoi strumenti.

I numeri della Rete Confidi CNA

Sono in totale sette i Confidi riuniti sotto la Rete CNA: Coopfidi Lazio, Fidimpresa Abruzzo, Fidimpresa Umbria, Artigiancoop Viterbo, Artigiancredito Campania, Confidi CNA Molise, Garanzie artigiane Latina.

Realtà attive in cinque regioni (Lazio, Umbria, Campania, Abruzzo e Molise) con quasi cento punti distributivi sul territorio, circa 43mila le piccole imprese associate complessivamente, alle quali vengono garantiti in totale 565 milioni di finanziamenti bancari ( oltre 160 milioni di finanziamenti garantiti nel 2016).

Fonte: CNA.

X
Se vuoi aggiornamenti su Rete Confidi CNA per PMI del Centro-Sud

inserisci la tua e-mail nel box qui sotto:

Ho letto e acconsento l'informativa sulla privacy

Acconsento al trattamento di cui al punto 3 dell'informativa sulla privacy