Google annuncia Google Docs per Android

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Google rilascia Google Docs per Android, applicativo tramite il quale consultare, gestire, modificare e condividere i documenti conservati nella nuvola di Mountain View

Google viene incontro a coloro che lavorano con i documenti anche in mobilità attraverso il nuovo applicativo Google Docs per Android, che ripropone anche sui piccoli schermi degli smartphone l’interfaccia tipica della famosa suite di produttività online. Consultare, gestire, modificare e condividere i propri documenti diventa così ancora più facile, anche quando si è lontani dalle proprie postazioni desktop.

La schermata Home dell’applicativo offre la possibilità di visualizzare i documenti associati al proprio account Google, compresa una comoda funzione di ricerca; un click sull’apposita icona in alto a destra permette invece la creazione di documenti, fogli di calcolo o documenti contenenti immagini. Google Docs per Android gestisce inoltre PDF e immagini, con la possibilità di convertire le foto scattate in documenti di testo, attraverso la funzione “optical character recognition (OCR)”

L’editing dei documenti è, come facilmente intuibile, alquanto limitato, ma offre opzioni sufficienti per la creazione di semplici testi o di piccoli fogli di lavoro. Un comodo menu a comparsa permette la condivisione dei documenti (prelevando gli account da Contacts), elemento particolarmente importante per gestire la distribuzione del materiale anche in mobilità.

L’applicativo può essere utilizzato anche sotto forma di Widget, con accesso diretto ai documenti preferiti, alle funzioni di creazione di un nuovo documento e alla possibilità di scattare una foto da inserire nei documenti, rivelandosi così una interessante alternativa al popolare Evernote.

Google Docs per Android è disponibile gratuitamente (in lingua inglese) presso l’Android Market.