Siti di e-Commerce: i nuovi piani PayPal Payments

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

PayPal ha annunciato nuovi prezzi e funzionalità per il servizio di pagamenti online Payments, appetibile per i commercianti che desiderano appoggiarsi ad una singola soluzione.

PayPal ha annunciato nuovi piani tariffari e funzionalità per PayPal Payments, soluzione per i pagamenti indirizzata alle attività commerciali online che permette anche le transazioni con carta di credito.

Tre le fasce di offerta previste per i negozi di e-commerce.

L’offerta Standard permette l’utilizzo di carte di credito e PayPal all’interno del proprio sito web e l’utilizzo dei device mobili per i pagamenti, il tutto in maniera gratuita. I commercianti possono inoltre fare richiesta di PayPal Here, il lettore di carte di credito da applicare all’iPhone.

Per 5 dollari al mese, la versione Advanced aggiunge ai servizi standard la possibilità per gli acquirenti di completare l’acquisto senza dover abbandonare il sito web al momento del pagamento; il check out diventa quindi possibile direttamente dalle pagine del venditore, senza dover ricorrere al tradizionale link verso PayPal.

L’edizione Pro offre a 30 dollari al mese la possibilità di personalizzare la pagine dei pagamenti in modo che questa sia il più aderente possibile al layout del sito di e-commerce utilizzato. Inoltre, diventa possibile utilizzare un terminale virtuale per le carte di credito che potranno essere accettate via telefono, fax ed email.

La versione Pro di Payments permette non solo di pagare tramite il proprio canale ufficiale, ma anche di sfruttare carte di credito senza dover giocoforza possedere un account PayPal; ciò rende Payments una soluzione integrata particolarmente appetibile per i commercianti che desiderano appoggiarsi ad un’unica soluzione per i pagamenti online.