Windows 7 senza IE8? Utenti e Ue soddisfatti

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

Secondo alcune recenti segnalazioni, Windows 7 build 7048 avrebbe introdotto la possibilità di rimuovere Internet Explorer dal sistema operativo senza comprometterne le funzionalità

Pur senza conferme ufficiali da parte di Microsoft, il blog AeroXperience segnala la possibilità di rimuovere Internet Explorer 8 da Windows 7 senza comprometterne le funzionalità. Una soluzione che sembrerebbe voler assecondare le richieste da parte dell’Unione Europea.

L’opzione è presente, al momento, nella sola build 7048 di Windows 7, diversamente dalla versione beta disponibile per il download pubblico fino alla metà di gennaio.

Molto probabile, infine, la sua presenza all’interno della prossima Release Candidate dell’OS e nella versione finale del prodotto.

I passaggi per la rimozione sono alquanto semplici: è sufficiente infatti entrare nel “Pannello di Controllo”, accedere alla funzione “Programmi e Funzionalità” e cliccare sulla voce “Attivazione o disattivazione delle funzionalità di Windows.

Eliminando la spunta dalla voce “Internet Explorer 8”, si avvierà la procedura di esclusione del browser dal sistema, operazione che richiede ben due avvii da parte di Windows.

Se la notizia venisse confermata, la rimozione di IE8 potrebbe essere ben vista anche negli ambiti aziendali in cui, per motivi di sicurezza o per preferenza, si sia deciso di appoggiarsi a browser differenti da quanto integrato da Microsoft all’interno di Windows.

I Video di PMI

Ambizione Italia: il progetto Microsoft