PayPal: pagamenti con un tocco di smartphone

di Tullio Matteo Fanti

scritto il

PayPal mostra in anteprima come scambiare una cifra di denaro con un'altra persona attraverso due smartphone Android. E' sufficiente la prossimità dei due apparecchi per effettuare l'operazione.

PayPal ha annunciato il prossimo arrivo di una nuova app per Android grazie alla quale diventerà possibile scambiare una determinata cifra di denaro semplicemente avvicinando due smartphone. La tecnologia, seppure al momento alquanto limitata, pone le basi per nuove interessanti future evoluzioni, anche in ambito business.

Alla base del meccanismo di trasferimento v’è la tecnologia Near Field Communications (NFC) che permette lo scambio della cifra pattuita tra due persone dotate obbligatoriamente dello smartphone Samsung Nexus S (l’unico attualmente abilitato).

Per quanto riguarda le commissioni relative alle transizioni non sono ancora state diramate informazioni precise seppure secondo alcune voci queste dovrebbero essere gratuite per chi utilizza il saldo disponibile su Paypal o un conto ad esso collegato. Il funzionamento appare semplice ed immediato, tanto quanto scambiare immagini o file multimediali tra telefoni, seppure al momento limitato allo scambio di denaro tra persone private e all’utilizzo di un solo tipo di telefono.

Solo specifici telefoni, solo tra utenti privati. Si tratta tuttavia di limitazioni che saranno superate in un prossimo futuro, quando PayPal andrà a mettere a frutto le potenzialità di tale approccio in ambito business, soprattutto all’interno delle piccole realtà lavorative che potranno ad esempio trarre beneficio dalla possibilità di effettuare pagamenti in modo facile e veloce nei punti vendita.

I Video di PMI

PMI.it incontra SisalPay