HP Mini 5101: netbook aziendale per Pmi

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

I netbook all'assalto del mercato business: in arrivo HP Mini 5101, dedicato al mondo aziendale. Dotazioni dalle performance elevate e costi contenuti: l'ideale per lavorare in mobilità

Il mercato dei netbook continua la sua graduale ascesa in azienda sfidando desktop e notebook, e tutte le principali case produttrici di pc si affrettano a rinnovare le proprie offerte per non perdere questo treno in corsa.

Anche HP tiene bene il passo, lanciando il suo nuovo Mini 5101 dedicato al mondo delle aziende.

L’obiettivo è quello di offrire, soprattutto alle Pmi, un prodotto maneggevole e a basso costo, ma con le stesse potenzialità e funzionalità di un classico computer portatile.

La “strumentazione di bordo” prevede un processore Intel Atom N280 con chipset Mobile Intel 945GSE Express, agevolato nell’elaborazione da una memoria RAM che può raggiungere i due GB DDR2 a 533MHz. L’hard disk è invece disponibile in varie dotazioni che partono da 160GB a 320GB e contemplano anche un disco allo stato solido da 80GB.

La connettività è demandata ad modulo Broadcom 802.11 a/b/g/draft-n e agli opzionali Bluetooth 2.0 e EV-DO/HSPA Mobile Broadband Module, mentre la batteria a sei celle garantisce un’autonomia di circa 8 ore lavorative. Chiude la dotazione la camera a 2 mega pixel e la scheda Gigabit Ethernet LAN integrata.

Anche il design non è stato lasciato al caso, grazie alla curata scocca in alluminio che lascia spazio al display da 10.1 pollici LED HD o WSVGA e alla tastiera, le cui dimensioni corrispondono al 95% di una tradizionale per notebook.

Infine il costo, stimato in 449 dollari, e la disponibilità, prevista per la fine del prossimo mese di luglio.

I Video di PMI