Tratto dallo speciale:

SAS: Business Analytics e KPI binomio vincente

di Redazione PMI.it

scritto il

Per individuare i giusti indicatori di prestazione da misurare è fondamentale impostare una Data Strategy efficace: SAS offre soluzioni software scalabili a misura di PMI.

La trasformazione digitale impone alle aziende di tutte le dimensioni uno sforzo notevole: riuscire a governare la mole dei dati generati ogni giorno dalle attività e dai singoli processi, traendo vantaggio dalle informazioni e trasformandole in valore per il business.

Impostare una efficace Data Strategy si rivela quindi fondamentale per ottenere un reale vantaggio competitivo, tuttavia per valutare il successo di un’azienda nel raggiungimento degli obiettivi di business e di marketing è necessario fare riferimento agli indicatori di performance, i Key Performance Indicator, che costituiscono una parte fondamentale del patrimonio informativo di ciascuna organizzazione. Per individuare i KPI più vantaggiosi non è possibile prescindere dall’impostazione di una efficace analisi dei dati. Se da un lato i KPI seguono gli standard di settore, dall’altro lato le imprese hanno bisogno di selezionare indicatori di performance personalizzati in base a precise priorità.

KPI: come scegliere quelli giusti

I KPI forniscono informazioni dettagliate sull’andamento delle attività aziendali e permettono di prendere decisioni di successo, allineando l’impresa verso il raggiungimento dei suoi obiettivi specifici. È la singola azienda a scegliere quali metriche funzionano meglio per verificare il conseguimento degli obiettivi, che sono necessariamente diversi per le grandi aziende e per le PMI: identificare gli indicatori di performance giusti, ad esempio, rappresenta per una piccola impresa una potente leva per aumentare le vendite, per superare i competitor, per fidelizzare o ampliare la clientela, per lanciare un prodotto puntando a un target preciso.

Per scegliere i migliori indicatori di prestazione le imprese devono poter contare su soluzioni affidabili per acquisire, archiviare, gestire, condividere e utilizzare i dati in possesso che aumentano di volume ogni giorno in modo esponenziale.

Soluzioni SAS per le PMI

SAS, società leader nell’offerta di software innovativi per la gestione dei dati, mette a disposizione delle piccole e medie imprese soluzioni analitiche semplici, convenienti e flessibili. I software cloud friendly offerti da SAS sono facili da installare, semplici da gestire e da scalare, e si adattano a budget di tutte le dimensioni. La gamma di servizi SAS per le PMI comprende:

  • SAS Business Analytics, pensata per estrarre informazioni utili alle decisioni strategiche, permettendo analisi interattive con interfacce semplici e user-friendly;
  • SAS for Anomaly Detection, che permette il monitoraggio dei sensori e il rilevamento delle anomalie prima che si manifestino attraverso una vista combinata e integrata su processi e sensori;
  • SAS for Asset Intelligence, per il monitoraggio trasversale di tutti i dispositivi volto a ottenere una visione integrata sullo stato di tutte le diverse tipologie di asset;
  • SAS for Document Clustering, che ordina e classifica i documenti (note, email, reclami, richieste, ordini, fatture, …) in modo automatico e secondo le esigenze di business;
  • SAS for Financial Hub, che permette un approccio trasversale all’analisi dei dati finanziari e consente ai team finance di essere advisor del business, con l’obiettivo di valorizzare tutti i dati presenti in azienda facendoli convergere verso un quadro comune;
  • SAS for Technical Research, soluzione basata su algoritmi verticali per effettuare ricerche con linguaggio naturale all’interno dei manuali tecnici e per trovare risposte e soluzioni;
  • SAS for Digital Restart, per valorizzare i dati grazie a un sistema integrato in cloud interpretandoli in tempo reale, sapendo chi sono prospect e clienti e prendendo decisioni veloci ed efficaci.

Per conoscere tutte le soluzioni SAS per la piccola e media impresa consultare il portale dedicato.

I Video di PMI