Facebook e McAfee insieme per la sicurezza del social network

di Cristiano Ghidotti

scritto il

Con l’incessante evolversi della Rete e il numero in costante ascesa di utenti che quotidianamente popolano le pagine dei social network, l’obiettivo di chi sviluppa virus, malware o si ingegna in campagne di spam è sempre più il popolo del Web 2.0.

Lo sa bene Facebook, che grazie ad un accordo con McAfee, offre ai suoi oltre 350 milioni di iscritti in tutto il mondo la possibilità di provare gratuitamente, per un periodo di sei mesi, la suite Internet Security, al fine di rendere più sicure la navigazione e le attività online.

Al termine del periodo di prova, coloro che decideranno di procedere all’acquisto di una licenza saranno agevolati da forti sconti, ma per Facebook la partnership non ha alcun valore economico. Nelle casse del social network non finirà infatti nemmeno una piccola percentuale degli eventuali ricavi aggiuntivi di cui beneficerà McAfee. In cambio, gli iscritti al social network potranno contare sulla fornitura di strumenti che garantiscono un elevato livello di sicurezza.

Nel caso in cui venisse rilevata una minaccia all’interno del computer di un utente, questo sarebbe invitato a seguire specifiche procedure online, strutturate in modo apposito per ristabilirne la piena integrità.

Per aderire all’iniziativa non serve far altro che diventare fan della pagina Facebook Security.