PA digitale: IO App sbarca a Torino

di Redazione PMI.it

scritto il

Il Comune di Torino cerca tester per sperimentare la App che permette di dialogare digitalmente con la PA

È stato presentato a Torino il progetto open source IO, ideato e sviluppato dal Team per la Trasformazione Digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri per lo sviluppo di una App che faciliterà l’accesso dei cittadini ai servizi digitali della Pubblica Amministrazione.

È proprio a Torino che un gruppo di utenti avrà la possibilità di contribuire al miglioramento dell’Applicazione che permette a tutti gli enti pubblici locali e nazionali di contattare direttamente i singoli cittadini via smartphone in maniera semplice e sicura, avvisandoli riguardo le scadenze o informandoli su pratiche e servizi con messaggi personalizzati.

La sperimentazione della App IO permetterà di individuare e risolvere bug, ottimizzare alcune funzionalità e scoprire nuove opportunità e servizi. I torinesi potranno quindi inviare il loro feedback in vista del lancio della App negli store nella seconda metà del 2019.

=> Italian Tech Week: Torino capitale dell’innovazione

Call for tester

Il Comune di Torino lancia quindi la Call for testers per selezionare i cittadini che potranno provare la App nella vita di tutti i giorni, interagendo con una prima serie di servizi reali, effettuando operazioni e pagamenti validi.

Chi desidera partecipare, tra i residenti nel Capoluogo, deve essere in possesso di uno smartphone Android o iOS e di un’identità digitale SPID per accedere alla App.

Per candidarsi è necessario compilare il modulo online disponibile sul sito dedicato, inserendo il codice invito 4003. Entro metà giugno, i candidati selezionati riceveranno le istruzioni per scaricare la App.

I Video di PMI

Servizi online della PA: credenziali di accesso