Domenica a piedi a Milano e Roma

di Redazione PMI.it

scritto il

Domenica 20 novembre blocco del traffico a Milano e a Roma. Potenziati i mezzi pubblici, iniziative di sensibilizzazione ambientale e di divertimento. Ecco gli orari, le regole nelle due città, gli eventi.

Sarà una domenica a piedi a Milano e a Roma questa del 20 novembre. Sia nella capitale che nel capoluogo lombardo, blocco totale del traffico per una domenica senza smog accompagnata in entrambi i casi da iniziative per sensibilizzare i cittadini alla mobilità sostenibile e alle tematiche relative all’ambiente, o semplicemente per divertirsi approfittando di una giornata di svago.

A Roma, dove la domenica a piedi è stata decisa in seguito al superamento dei livelli di inquinamento, il blocco del traffico scatta alle 8.30 del mattino e termina alle 17.30. Il blocco riguarda la cosiddetta “Fascia Verde”, ovvero gran parte della città. Possono circolare le auto “Euro 5”, le moto “Euro 3”, i mezzi ecologici (metano, gpl, elettrici e ibridi).

Il Comune sottolinea che nell’occasione sono stati potenziati i servizi di trasporto pubblico e che resteranno aperti i parcheggi di scambio, normalmente chiusi nei giorni festivi.

La domenica a piedi prevede limiti anche per il riscaldamento domestico: le caldaie non potranno superare i 18 gradi centigradi.

Il provvedimento, spiega l’assessore alle Politiche Ambientali Marco Visconti, «giunge perché, nonostante il decremento dell’inquinamento dell’aria degli ultimi anni, c’è stata una risalita in alcune stazioni di monitoraggio. Questa è la prima delle quattro domeniche di blocco auto che abbiamo deciso di predisporre, tra novembre 2011 e marzo 2012».

Per chi dovesse trasgredire al blocco è prevista una multa di 155 euro.

Molte le iniziative ecologiche che il Campidoglio ha organizzato ai Fori Imperiali in occasione della domenica ai piedi. Fra gli appuntamenti, animazione sui temi ambientali di Legambiente con attività per i bambini, dalle 10 alle 13,30, visita guidata a Villa Silvestri Rivaldi al Colosseo organizzata da Italia Nostra alle 11, percorsi in bicicletta nel centro storico con Bici Roma.

E passiamo a Milano, dove il blocco del traffico scatta su tutto il territorio comunale dalle 10 alle 18. Sotto la Madonnina, il blocco riguarda tutte le auto ad eccezione dei veicoli elettrici. Il sindaco invita chi ha il permesso di circolare in auto (come i veicoli per il trasporto di persone disabili o sottoposte a terapie o esami indispensabili e quelli di lavoratori turnisti in servizio con certificazione del datore di lavoro che attesti l’orario di inizio o fine turno) a mantenere una velocità massima di 30 km l’ora.

La DomenicaAspasso è la prima di una serie di appuntamenti domenicali previsti da Palazzo Marino e prevede più di 100 eventi a Milano e nei 17 comuni  dell’hinterland (Bresso, Cernusco sul naviglio, Cesano Boscone, Cinisello Balsamo, Cologno Monzese, Cormano, Corsico, Cusago, Locate di Triulzi, Novate Milanese, Pero, Pioltello, Rho, Rozzano, Sesto San Giovanni, Settimo Milanese e Vimodrone).

Fra le iniziative in programma, il gioco all’aria aperta in piazza San Fedele, appuntamenti con l’arte lungo il percorso Brera, Gallerie d’Italia, e Museo del Novecento, tutti a ingresso gratuito, visite guidate alle mostre di Palazzo Reale anche per i bambini, un teatro, il Franco Parenti, trasformato in una piazza aperta a tutti. O anche un brunch in bicicletta con Milano Ristorazione e BikeMi, e animazioni, sensibilizzazione ambientale, passeggiate nei boschi.

In occasione della domenica a piedi, anche a Milano saranno potenziati i mezzi pubblici e si potrà usare un unico biglietto (il biglietto ordinario urbano da 1,50 euro) per tutto il giorno su tutti i mezzi. Unica eccezione: il passante ferroviario. Biglietto unico anche nelle fermate fuori Milano della metropolitana, ma in questo caso bisogna usare quello cumulativo previsto dalla zona in cui ci si ferma o da qui si parte.

I Video di PMI