Rifiuti, domani sul web risultati analisi

di Lorenzo Gennari

scritto il

Domani, sui siti Internet dei comuni ed enti interessati, saranno pubblicati i risultati delle analisi effettuate presso la discarica dei rifiuti SARI dall'Arpac e dai tecnici di fiducia dei comuni di Boscoreale, Boscotrecase, Terzigno e Trecase

Saranno resi noti domani, nel corso di una conferenza stampa nella sede del Parco Nazionale del Vesuvio, alla quale interverranno i diciotto sindaci della cosiddetta “zona rossa” e i presidenti del Parco e della comunità del Parco, i risultati delle analisi effettuate presso la discarica rifiuti SARI dall’Arpac e dai tecnici di fiducia dei comuni di
Boscoreale,
Boscotrecase,
Terzigno e
Trecase.

I risultati, dopo la conferenza stampa, saranno pubblicati sui siti internet dei comuni ed enti interessati e messi a disposizione della cittadinanza. «Qualunque sarà l’esito – ha affermato il sindaco Gennaro Langella – trasmetteremo il tutto alla Procura della Repubblica competente per opportuna informativa».

Intanto su Internet, alcuni cittadini, hanno pensato di portare avanti una dettagliata e documentata inchiesta giornalistica sull’emergenza ambientale e sul conflitto sociale che ne deriva. L’iniziativa, finanziata tramite il sistema innovativo del “crowdfunding” da “Youcapital“, intende approfondire alcuni argomenti e in particolare la questione dell’inquinamento della falda acquifera presente sotto la discarica.

Anche i social network hanno avuto il loro ruolo nel veicolare le testimonianze della tragica situazione dei comuni che si trovano nelle vicinanze della discarica SARI. Video e fotografie sono state caricare sulle bacheche di Facebook non senza qualche piccola incongruenza, dettata forse dalla preoccupazione dilagante per la sorte della natura che circonda i centri di raccolta dei rifiuti. Ad esempio, il famoso “limone mutante” che ha destato lo stupore di molti e la cui causa della mostruosità è stata attribuita all’inquinamento, si è in realtà rivelato infestato da un normale parassita.

I Video di PMI

SPID: Guida al rilascio dell’identità digitale