EuroPA, dall’innovazione sanitaria al Premio eGov

di Francesca Mancuso

scritto il

L'evento sarà l'occasione per premiare i progetti pù innovativi ma anche per presentare i risultati del rapporto Netics sull'innovezione nel settore della sanità

Mancano pochi giorni all’apertura del nono salone nazionale delle autonomie locali, l’EuroPA, in programma alla Fiera di Rimini mercoledì 1 aprile, ma già sono in arrivo le prime anticipazioni. Oltre ai vari confronti, tra cui particolare importanza riveste “Stimoli per una Pubblica Amministrazione del futuro“, saranno presentati i dati del Rapporto Netics su “Ict e sanità 2009“, elaborati da Netics, società di consulenza e ricerca per l’Ict nella Pubblica Amministrazione.

Ad anticiparli è stato Paolo Colli Franzone, di Netics, che suggerisce, all’interno del settore sanitario, di «investire il triplo per risparmiare dieci volte tanto». Secondo Colli, infatti, all’Italia servirebbero 3 miliardi di euro per raggiungere gli standard europei di innovazione definiti dal protocollo di Lisbona, rispetto al miliardo già investito. Così facendo, secondo il rappresentante di Netics, si potrebbero ottenere risparmi pari a 30 miliardi di euro, circa 10 volte gli investimenti fatti.

Ma all’appuntamento di Rimini non si parlerà solo di tecnologie applicabili al settore sanitario. L’incontro sarà l’occasione per premiare i progetti più creativi delle amministrazioni publiche italiane, assegnando il quinto “Premio eGov“. In particolare, il riconoscimento riguarderà cinque settori: la qualità del design nella realizzazione di siti usabili e accessibili, la trasparenza sul web, il turismo, la salute, le soluzioni locali di eGovernment.

Tra i 43 finalisti di questa edizione, ci sono portali e servizi innovativi come l’iniziativa di “customer social network” realizzata dall’Abruzzo, il “progetto Monic@” del Comune di Genova, attraverso cui si possono conoscere con un click la collocazione e lo stato dei cantieri sulle strade della città, il portale Gioventu.it del Ministero della Gioventù, contenente tutti i progetti, le opportunità, i bandi e i concorsi per i giovani e una rubrica radio-web settimanale, il portale del Corpo Forestale dello Stato, che offre un tour virtuale in tutti i parchi naturali italiani, pagine con giochi per bambini e accessibilità totale per i disabili, il nuovo portale dell?Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari di Trento, con un motore di ricerca in grado di “leggere? le domande poste dai cittadini.

Un occasione per fare il punto sullo stato delle PA italiane a partire dall’analisi di casi di successo. Importante segnalare che anche piccole realtà locali, pur disponendo di mezzi limitati, sono riuscite a realizzare progetti innovativi, che grazie al Premio eGov ootranno godere di una visibilità maggiore.

I Video di PMI

Servizi online della PA: credenziali di accesso