Smau 2008, già partita la macchina organizzativa

di Lorenzo Gennari

scritto il

Un nuovo format, nuovi contenuti e iniziative per imprenditori, manager, professionisti e operatori del settore ICT. La prossima edizione di Smau 2008, in programma dal 15 al 18 ottobre presso Fieramilanocity, ha già aperto il cantiere

Procede a pieno ritmo l’organizzazione di Smau 2008. La 45a esposizione internazionale dell’information & communications technology è in programma dal 15 al 18 ottobre presso Fieramilanocity e si propone quest’anno con una progettualità nuova e tagliata su misura per le imprese, la Pubblica Amministrazione e gli operatori di canale, volta a rispondere in maniera sempre più puntuale ai bisogni del mercato.

Novità di rilievo anche sul fronte espositivo. Accanto alle tradizionali aree dedicate alle soluzioni hardware e software, telecomunicazioni e networking, servizi per la Pubblica Amministrazione, ricerca di base e applicata, Smau presenta quattro nuove aree: la prima riguarda tutto il comparto mobile/wireless (compresa la tecnologia rfid), la seconda l’information security, quindi la fatturazione elettronica, infine i servizi Web per il business.

Obiettivo prioritario per il 2008 è quello di coinvolgere non solo gli operatori del canale ICT e i CIO delle aziende, ma anche i manager delle varie funzioni aziendali alla ricerca di soluzioni adatte alle proprie esigenze da adottare senza stravolgere gli equilibri e l’efficacia dei processi interni e andando ad accrescere la propria competitività sul mercato.

Per i “non addetti ai lavori” la manifestazione mette a disposizione strumenti utili a comprendere le potenzialità e il linguaggio delle nuove tecnologie, troppo spesso ancora dominio esclusivo degli IT manager.

La School of management del Politecnico di Milano realizzerà una ricerca in collaborazione con le relative associazioni di categoria, con l’obiettivo di analizzare la rilevanza percepita e il ruolo che le ICT possono giocare in ciascuna funzione aziendale e le principali priorità.

Tutti i visitatori potranno partecipare a numerosi workshop formativi, a cura dei più autorevoli istituti universitari e società di consulenza, focalizzati sulle tematiche di maggiore attualità: sistemi gestionali, business intelligence, applicazioni mobile & wireless, cad, fatturazione elettronica e dematerailizzazione dei documenti, gestione degli acquisti, applicazioni Internet e servizi di marketing online, tecnologie rfid, sicurezza, stampa digitale, comunicazione aziendale e green it.

La school of management del Politecnico di Milano, inoltre, presenterà in esclusiva il rapporto sull’adozione delle ICT in Italia. La ricerca conterrà dati inediti sullo sviluppo dell’ICT nel paese, con un focus particolare sugli aspetti strategici per il business e un’analisi approfondita sulla sua adozione da parte delle piccole medie e grandi aziende e delle Pubbliche Amministrazioni centrali e locali.

I Video di PMI

Guida alle ferie aziendali