Tutti su Internet, nessuno escluso

di Lorenzo Gennari

scritto il

Torna a Roma la settimana dell'alfabetizzazione digitale: 57 scuole della capitale aprono le aule ai cittadini per avvicinarli, coinvolgendoli, al mondo dell'informatica e di Internet

La “settimana dell’alfabetizzazione digitale” è iniziata il 19 maggio e sarà in programma fino al 23. Giunta alla terza edizione, l’iniziativa “tutti su internet”, sarà il fulcro attorno al quale ruoterà tutto il progetto di informatizzazione di base dei cittadini.

Le scuole romane hanno già aperto le proprie aule ai cittadini del quartiere, nessuno escluso. Si tratta di 17 istituti primari e di 40 secondari (20 di primo grado e 20 di secondo grado) che manterranno accesi i loro computer con i rispettivi collegamenti ad Internet.

A fare da tutor a coloro i quali si avvicineranno ai banchi delle scuole saranno, oltre ai docenti di informatica, i beneficiari di un progetto analogo, denominato “nonni su Internet” e già portato a termine nelle sei edizioni degli anni passati.

La Fondazione Mondo Digitale, ideatrice di entrambe le iniziative “nonni su Internet” e “Internet per tutti”, ha già completato l’istruzione di 6mila internauti over60 grazie alla guida di 3mila studenti tutor e 400 insegnanti coordinatori. Le scuole coinvolte sono state oltre 110, tante quante i centri anziani di tutti i municipi della capitale.

Saranno pertanto gli stessi centri anziani e gli stessi istituti che hanno partecipato alla VI edizione del corso nonni su Internet ad invitare i cittadini romani a tornare nella scuola di quartiere per imparare come si scrive una lettera al computer, come si invia un messaggio di posta elettronica o come si usano i servizi on line della pubblica amministrazione.

Durante la “settimana dell’alfabetizzazione digitale” avverrà la consegna ufficiale dei diplomi ai neopromossi over60, che quest?anno, per la prima volta, hanno studiato le lezioni su manuali scritti apposta per loro, secondo criteri di semplicità d?uso e alta leggibilità.

Grazie a questa esperienza infatti è stato possibile realizzare la prima guida all’alfabetizzazione digitale di base degli adulti, che verrà utilizzata nelle prossime iniziative.

L’elenco delle scuole in cui sarà possibile trovare le postazioni attrezzate per la navigazione e lo svolgimento della didattica è sul sito della Fondazione Mondo Digitale.