Poste Italiane: restyling e Facebook

di Alessandro Vinciarelli

scritto il

Poste italiane si rinnova con un restyling completo del sito, rendendo più semplice ed immediata la fruizione dei servizi online. Tra le novità anche la pagina istituzionale su Facebook.

Tempo di novità per Poste Italiane: il sito si rinnova e conquista una veste grafica tutta nuova per rendere la fruizione dei servizi online più semplice ed intuitiva da parte dei 5 milioni di utenti che ogni mese approdano sulle sue 7.400 pagine. Ad oggi si contano oltre 6 milioni di utenti registrati tra privati e imprese. Ma non è tutto, Poste Italiane strizza l’occhio al web 2.0 e sbarca su Facebook.

L’obiettivo è migliorare il rapporto con gli utenti, mediante una comunicazione immediata e semplificata. La navigazione del sito risulta migliorata, portando il portale web di Poste Italiane a diventare un vero e proprio ufficio postale virtuale.

Le tre macrosezioni – “Privati”, “Professionisti e PMI”, “Imprese e Pubblica Amministrazione” – indirizzano subito l’utente verso i prodotti ed i servizi di proprio interesse.

È quindi possibile accedere velocemente a servizi offerti per effettuare trasferimenti di denaro, pagare i bollettini, inviare Raccomandate e Telegrammi, pagare Ici, multe e canone Rai e molto altro ancora.

È anche possibile effettuare una ricerca di tutti gli uffici postali presenti sul territorio, basta inserire il nome della località di interesse o il CAP di riferimento per ottenere la lista degli uffici postali è infatti possibile conoscere l’ufficio postale più vicino tra i 14 mila presenti sul territorio italiano. Completano l’informazione ottenuta le indicazioni sugli orari ed i servizi offerti dall’ufficio in esame.

Utilissimo anche il servizio di monitoraggio, chiamato “Dovequando“, che permette di tenere sott’occhio in ogni momento la data e l’ora della consegna di raccomandate, assicurate, PostaCelere e pacchi inviati.

Ma la novità più interessante riguarda lo sbarco di Poste Italiane sul social network fenomeno degli ultimi anni: Facebook. All’interno del sito è infatti presente il link alla pagina istituzionale sulla nota rete sociale che permette di rimanere sempre aggiornati su novità e curiosità sul Gruppo. Un modo tutto nuovo e moderno per relazionarsi con il proprio pubblico, dimostrando di essere al “passo con i tempi”.

_________________________________

Leggi anche: