Trasparenza, Agcom “misura” velocità Internet

di Lorenzo Gennari

scritto il

Il software per testare l'effettiva velocità delle connessioni ad Internet casalinghe è pronto per il download, ma le verifiche possono essere fatte solo in condizioni di inutilizzo del pc

Si chiama “Ne.Me.Sys” ed è il solo software di misurazione della velocità della connessione ad Internet in Italia ad avere valore legale, certificato e riconosciuto dagli operatori di accesso ad Internet. I risultati, infatti, possono essere utilizzati per la proposizione di un reclamo al proprio operatore in merito alle prestazioni della propria connessione o per recedere dal contratto secondo le regole e le tempistiche indicate.

Il test vale solo per la connessione fissa di casa, cablata (non wireless). Quindi niente verifica per le chiavette, niente verifica per le connessioni senza fili domestiche, ma nemmeno per quelle che utilizzano apparati di rete interposti tra il router e il computer che effettua la misura (basta uno switch per far rilevare al software la presenza di un host di rete indesiderato).

Purtroppo lo scenario in cui il software consente di operare (altrimenti interrompe la sua attività) è molto vicino all’inattività totale della singola postazione: vanno disattivati i programmi antivirus, i firewall e tutte quelle applicazioni che potrebbero rubare banda o risorse a Ne.Me.Sys (skype, messenger, programmi di posta o browser). Anche eventuali telefoni VoIP, sistemi tipo “powerline” (rete su linea elettrica) o Set Top Box per servizi di IpTv, devono essere disattivati o comunque non collegati al modem ADSL.

Qualora si riesca ad ottenere una misurazione, per far si che il software generi un pdf che abbia valore come elemento probatorio nei casi in cui l’utente volesse effettuare un reclamo nei confronti dell?operatore o esercitare il diritto di recesso, il test va ripetuto durante un arco temporale di 24 ore, facendo una misurazione ogni ora. Certo, Ne.Me.Sys procede automaticamente con tale cadenza, ma questo equivale a non poter utilizzare il computer per un giorno intero.

La procedura per il download, possibile solo previa registrazione, e quella per lo svolgimento della misurazione, sono ben dettagliate all’interno del sito MisuraInternet.it tramite un tutorial video e istruzioni scritte.

I Video di PMI

SPID: Guida al rilascio dell’identità digitale