Trieste: la cultura è online

di Roberta Donofrio

scritto il

Il comune di Trieste ha lanciato un progetto per la promozione delle iniziative culturali. Dal nuovo sito alla web-tv fino all'uso del podcasting la cultura entra nella rete

La città di Trieste sceglie il Web come veicolo della promozione artistica. Per valorizzare le iniziative intraprese in ambito culturale, l’amministrazione ha deciso di affidarsi alla rete, alla tv interattiva e alle nuove tecnologie digitali.

Prima tra le novità previste dal progetto è il restyling grafico di Triestecultura.it, il sito dedicato al patrimonio artistico e ai musei cittadini con interessanti proposte di itinerari a cura dell’Assessorato alla cultura.

Ma è la realizzazione del nuovo canale tematico a rappresentare l’iniziativa più ambiziosa del Comune. Si chiama Triestecity ed è la webtv, online su Youtube, nata per diffondere l’immagine del capoluogo friulano. I visitatori potranno scaricare documenti e filmati sulla città e conoscere il suo patrimonio e la sua storia.

E per chi volesse una guida multimediale sempre a portata di mano l’amministrazione ha pensato al Trieste city pod, il dispositivo che consente di scaricare gratuitamente su lettori Mp4 filmati, video e file audio sulle iniziative artistiche della città.

Al momento sono disponibili tre video guide, su Maria Callas, il Palazzo Gopcevich e il Museo Sartorio.

I Video di PMI

Guida alle ferie aziendali