Pratica forense INPS: al via le iscrizioni

di Redazione PMI.it

scritto il

Al via le domande per essere ammessi alla pratica forense presso l’Avvocatura dell’INPS: domande entro il 10 maggio.

Dal 10 aprile è possibile partecipare alla selezione per svolgere la pratica forense presso l’Avvocatura INPS, un’opportunità concessa a coloro che possiedono i requisiti per l’iscrizione al registro dei praticanti avvocati tenuto dal Consiglio dell’Ordine presso il Tribunale competente territorialmente, o per chi è già iscritto da non oltre due mesi.

=> Contributi alla Cassa Forense per avvocati UE

Come informa l’INPS con il comunicato dello scorso 11 aprile, per essere ammessi alla pratica forense presso l’istituto di previdenza è necessario inoltrare domanda esclusivamente in via telematica (ad eccezione del Trentino Alto-Adige che prevede l’invio via PEC o a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento alla Direzione Regionale INPS), utilizzando l’apposito form accessibile dal sito Internet dell’INPS (Avvisi, bandi e fatturazione – Avvisi – Pratica forense presso l’avvocatura dell’INPS) entro il 10 maggio 2019.

Sarà una commissione costituita ad hoc a valutare l’idoneità dei candidati, mentre le liste definitive saranno pubblicate sul sito istituzionale dell’Istituto.