Tratto dallo speciale:

DURC: in arrivo regole più semplici

di Barbara Weisz

scritto il

Pacchetto Semplificazioni: novità in materia di DURC in arrivo, con il recepimento normativo delle proposte avanzate da INAIL e Regione Lombardia.

Nuove regole in ambito DURC nel nuovo Pacchetto Semplificazioni che il Governo sta definendo: nell’ambito del nutrito capitolo relativo a Lavoro e Previdenza, spiccano le nuove misure volte a ridurre la burocrazia per quando concerne adempimenti e comunicazioni obbligatorie per le imprese (LEGGI  >> novità normative sul DURC).

Il provvedimento in versione definitiva è previsto per ottobre 2012: conterrà interventi di semplificazione per le aziende, compreso una parziale revisione della disciplina sul documento unico di regolarità contributiva. Le novità dovrebbero proseguire lungo il percorso già intrapreso:

>>Nuove regole DURC nel Decreto Semplificazioni

Le prime semplificazioni sono infatti state introdotte con il DL 5/2012. Ora, in vista del nuovo provvedimento, il Ministro del Lavoro – in recepimento di una serie di proposte presentate da INAIL e Regione Lombardia – sta predisponendo un paragrafo specifico sugli obblighi delle aziende in ambito DURC da inserire nel nuovo Pacchetto Semplificazioni.

Le nuove regole potrebbero riguardare la presentazione del DURC per particolari settori di attività e tipologia di aziende, ma non sono trapelate per il momento anticipazioni specifiche al riguardo.

>> Consulta la Guida DURC: istruzioni per l’uso

Le altre semplificazioni

Il nuovo pacchetto in preparazione prevede inoltre una serie di semplificazioni in materia di Sicurezza sul Lavoro (valutazione dei rischi sul lavoro, prestazioni lavorative di breve durata, verifiche attrezzature), Edilizia, Infrastrutture, Beni Culturali, Ambiente e Agricoltura.