Tratto dallo speciale:

Agevolazioni imprese: entro il 31 ottobre la presentazione del Durc Interno

di Noemi Ricci

scritto il

C'è tempo fino al 31 ottobre per presentare all'Inps il modello SC 37 Durc interno, per usufruire delle agevolazioni normative e contributive in tema di lavoro e legislazione sociale

È stato prorogato al 31 ottobre il termine per la presentazione del Durc (Documento unico di regolarità contributiva) interno, in particolare del modello SC 37.

Il termine, inizialmente fissato per il 18 maggio, era già slittato – con la notifica 11126 del 2008 – al 30 settembre, per semplificare gli adempimenti richiesti ai datori di lavoro nei confronti della PA.

La nuova proroga è dovuta al protrarsi dell’attesa della definizione ministeriale delle soluzioni per semplificare le modalità di trasmissione del modello, unificando l’adempimento nei confronti di Inps e Inail.

A seguito del decreto ministeriale del 24 ottobre 2007 e dell’applicazione dell’articolo 1, comma 1175, della legge 296/2006, i datori di lavoro, per fruire delle agevolazioni, devono rispettare gli accordi e i contratti collettivi nazionali, regionali, territoriali o aziendali (se sottoscritti), stipulati dalle organizzazioni sindacali e datoriali più rappresentative sul piano nazionale.

Dal 1° gennaio 2008 devono quindi essere in possesso della regolarità contributiva attestata tramite il Durc, articolo 1, comma del Dm 24 ottobre 2007).

Il modulo denominato SC 37 Durc Interno, che i datori di lavoro sono tenuti ad inoltrare annualmente, è stato introdotto con la circolare n. 51 del 18 aprile 2008, in cui vengono dettate alcune modalità operative per i datori di lavoro che usufruiscano di agevolazioni contributive.

Il modulo deve essere allegato alla circolare e riportare la dichiarazione del rispetto dei contratti collettivi. Il modello opportunamente compilato è inoltrabile anche online, preventivo rispetto al beneficio delle agevolazioni.

I Video di PMI

Calcolo ISEE: simulatore INPS online