Modello ICRIC 2018: scadenza per sollecito INPS

di Noemi Ricci

scritto il

I casi in cui i titolari di prestazioni collegate allo stato di invalidità civile devono presentare il modello ICRIC, entro il 18 febbraio se hanno ricevuto la lettera dell'INPS.

Ogni anno devono presentare la dichiarazione di responsabilità (Modello ICRIC) i cittadini che percepiscono prestazioni legate all’invalidità civile e i titolari di assegno/pensione sociale per attestare la permanenza, o meno, dei requisiti amministrativi previsti dalla legge per il loro riconoscimento da parte dell’INPS(articolo 1, legge 23 dicembre 1996, n. 662, e legge 24 dicembre 2007, n. 247).

=> Modello ICRIC: cos’è, le novità 2018

Modello ICRIC: solleciti INPS

Nei mesi scorsi l’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale ha inviato a molti dei titolari di prestazioni assistenziali collegate allo stato di invalidità civile delle missive per ricordare loro di presentare la dichiarazione che consenta all’INPS di verificare che sussistano ancora i requisiti richiesti dalla normativa vigente entro il 15 febbraio 2018. Normalmente l’anno richiesto è il precedente rispetto a quello in cui si è ricevuta la lettera, dunque se la lettera è arrivata entro la fine del 2017 il riferimento sarà al 2016, ma è possibile che vengano sollecitate informazioni anche per anni pregressi in caso l’istituto non abbia acquisito le informative in precedenza.

=> Modello ICRIC e ICLAV: differenze

Ricovero incompatibile con l’indennità

In particolare, con riferimento al modello ICRIC, viene chiesto al titolare di indennità di accompagnamento, o di frequenza, se è stato ricoverato in istituti per cure riabilitative o di lungodegenza con retta a totale carico dell’ente pubblico.

Il modello di Invalidità Civile Ricovero (modello ICRIC) deve essere presentato dagli invalidi civili titolari di indennità di accompagnamento o assegno mensile per le dichiarazioni relative a eventuali ricoveri gratuiti in istituto di cura, che rappresenta un elemento ostativo all’erogazione dell’indennità di accompagnamento e all’erogazione dell’assegno sociale nella sua misura intera. Anche l’indennità di frequenza è incompatibile con qualsiasi forma di ricovero.

Presentazione modello ICRIC

Ricordiamo che il modello ICRIC può essere presentato solo online attraverso il servizio dedicato oppure avvalendosi dell’assistenza degli intermediari abilitati, CAF, o del Contact center al numero 803 164 (gratuito da rete fissa) oppure 06 164164 da rete mobile.